menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"La fotografia è donna": a Savignano quattro serate con le artiste dello scatto

Si parte quindi venerdì con Federica Landi, un'artista a 360 gradi che utilizza la fotografia come principale mezzo espressivo

“La fotografia è donna” nel maggio del circolo fotografico “Cultura e Immagine” di Savignano sul Rubicone: a partire dall'8 maggio ogni venerdì sera sarà infatti dedicato all'incontro con le artiste dello scatto di fama internazionale. Federica Landi, Valentina Vannicola, Alice Baronio e Lady Tarin saranno ospiti del circolo savignanese per raccontare ai tanti appassionati di fotografia il loro stile, le loro scelte artistiche e le tecniche che utilizzano per dare vita alle loro opere.

Si parte quindi venerdì con Federica Landi, un'artista a 360 gradi che utilizza la fotografia come principale mezzo espressivo. Curatrice ed organizzatrice di mostre nonché mentore per giovani talenti fotografici, nella sua ricerca visiva Federica Landi predilige le relazioni e tensioni tra uomo e ambiente, indagate sotto l'aspetto sia percettivo che affettivo: nel suo archivio fotografico in cui si sovrappongono memoria personale e collettiva. Dal punto di vista formale, in tempi recenti, Federica sta investigando strategie di contaminazione dell'immagine fotografica con pratiche installative. I suoi lavori sono stati esposti in spazi d'arte internazionali tra cui la Biennale Fotografica di Brighton, la Neue Gallery a Hohmannhaus, (Augsburg), la Pump house gallery di Londra e il Rosenzweig arts centre di Columbus (Mississippi).

Il secondo appuntamento, venerdì 15 maggio, sarà con Valentina Vannicola, artista romana le cui immagini fotografiche sono fortemente influenzate dalla tradizione cinematografica, letteraria e teatrale. Venerdì 22 maggio arriva Alice Baronio, la giovane fotografa professionista bellariese - ma milanese d'adozione - che propone una serie di ritratti di volti di persone conosciute nel proprio percorso umano e artistico tra Parigi, Milano e Bellaria. Venerdì 29 maggio conclude il ciclo di incontri Lady Tarin, la fotografa di moda che indaga e sperimenta la bellezza femminile portando all'eccesso la sua concezione di un'estetica pura, libera e ribelle. Tutti gli incontri, a ingresso libero, si svolgeranno alle 21.15 alla Vecchia Pescheria di corso Vendemini 51, info www.culturaeimmagine.it .

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento