Formula Servizi organizza un convegno e laboratori sul tempo e i confini nell'era di internet

Tra il 3 e il 10 aprile la Biblioteca Malatestiana di Cesena ospiterà una serie di eventi volti a ragionare sulla vita dell’uomo al tempo in cui internet ci fa vivere a velocità completamente nuove. 
I romani inventarono i secondi, i minuti e l'ora; la rete propone lo sguardo e il tempo verticali che provengono dal satellite, come si concilia tutto ciò nella vita reale? Il fulcro dell’iniziativa un convegno (il 9 aprile) con, fra gli altri Luca De Biase, direttore di Nòva, uno dei massimi esperti italiani di innovazione.

A corollario due laboratori (il 3 e il 10 aprile) per bambini che costruiranno mappe e viaggi sulla carta che loro stessi produrranno riciclando libri destinati al macero, il restauro di una carta geografica del 1700 e una donazione di libri per bambini legati al tema del convegno. 
Il ciclo di appuntamenti è a cura di Formula Servizi per la Cultura con il patrocinio del Comune di Cesena e della Biblioteca Malatestiana.

il programma: 

Tempo, spazio e confini. Dalle mappe alla rete
Sabato 9 aprile 2016 – ore 16 

Biblioteca Malatestiana di Cesena
Conversazione con
Luca De Biase, Franco Farinelli, Telmo Pievani e Ruggero Pierantoni
Ingresso libero fino a esaurimento posti

Nell’estate del 1969, mentre si stava tutti con il naso all’insù a guardare lo sbarco sulla luna, in silenzio accadeva qualcosa che avrebbe cambiato il destino di tutti noi: due computer, per la prima volta, comunicavano tra loro. Si apriva una nuova epoca: nasceva la “rete”, e il mondo, non più tagliato in infiniti pezzi di mappe, diveniva davvero una sfera.
A cinquant’anni di distanza, nel pianeta globale, dove spazio e tempo non esistono più, quali sono le coordinate con cui orientarci tra la circolazione continua di persone, cose, informazioni, conoscenze e idee? Quali i punti di riferimento per muoverci tra interrelazione e interdipendenza, tra opportunità e controllo? Su questo tapis roulant in cui ci troviamo come cittadini del web qual è il giusto programma di valori che possa supportare la velocità e tenerci in equilibrio?
I rapidissimi processi che riassumiamo sotto il nome sbrigativo di globalizzazione, e che interessano l’intero funzionamento del mondo, implicano, tra l’altro, la profonda revisione dei modelli con i quali ancora oggi procediamo alla ricognizione della realtà. Se da un lato infatti cambiano gli strumenti e le logiche che mediano il rapporto con l’esistente, dall’altro restiamo ancorati a concetti entrati in crisi già in epoca moderna, ma che pure della modernità sono stati costitutivi e dal cui intreccio la nostra vita quotidiana sembra ancora strettamente dipendere.
In bilico tra storia e biologia, politica ed antropologia, fisica e filosofia – insomma: al crocicchio di ogni sapere e di ogni attività mondana – lo spazio, il tempo e i confini figurano ancora come schemi e dispositivi insostituibili per la comprensione e l’organizzazione del nostro pianeta.
Ma qual è la loro natura, quale è stata la loro funzione, quali mutazioni hanno subito, quale può essere la loro sorte?
Questo il nucleo su cui verte il convegno che Formula Servizi per la Cultura realizzerà presso la Biblioteca Malatestiana di Cesena sabato 9 aprile 2016 alle ore 16 ad ingresso libero.
Il convegno si articolerà in una breve relazione da parte di ciascuno dei quattro relatori coinvolti, Franco Farinelli, che fungerà anche da coordinatore, Telmo Pievani, Ruggero Pierantoni e Luca De Biase, che aprirà un dibattito a più voci tra i relatori e il pubblico.

Altre iniziative, sempre a cura di Formula Servizi per la Cultura, ruoteranno intorno al convegno cesenate tra cui il restauro di una preziosa mappa geografica custodita presso la Biblioteca Malatestiana, due laboratori per bambini sul riciclo dei libri destinati al macero e una donazione di libri per ragazzi attinenti al tema dell’evento.

I relatori
Franco Farinelli, geografo, Presidente dell'Associazione dei Geografi Italiani. Ha insegnato geografia nelle Università di Ginevra, Los Angeles (UCLA), Berkeley (UCB) e alla Sorbona di Parigi. È professore ordinario di Geografia presso l'Università di Bologna, dove dirige il Dipartimento di Filosofia e Scienze della Comunicazione.

Ruggero Pierantoni, psicologo e studioso di percezione acustica e visiva. Ricercatore presso l'Istituto di Cibernetica e Biofisica del CNR è da anni invitato come visiting professor presso Università e Istituti di Ricerca in Italia e all'estero. Insegna presso la Facoltà di Design del Politecnico di Milano e all'Accademia di Belle Arti di Urbino.

Telmo Pievani, filosofo della scienza ed evoluzionista. Si è specializzato negli Stati Uniti d'America, in biologia evoluzionistica e filosofia della biologia. Dal 2001 al 2012 ha insegnato all’Università di Milano Bicocca. Ora è professore ordinario presso il Dipartimento di Biologia dell’Università degli studi di Padova, dove ricopre la prima cattedra italiana di Filosofia delle Scienze Biologiche. È autore di più di 190 pubblicazioni nazionali e internazionali, fra le quali libri come “Creazione senza Dio” (Einaudi) e “La vita inaspettata” (Cortina). Ha coordinato importanti manifestazioni come il Festival della Scienza di Genova. È direttore di Pikaia, il portale dell’evoluzione. Fa parte del Comitato Scientifico del MUSE di Trento. Collabora al Corriere della Sera, Micromega e Le Scienze.

Luca De Biase, editor di innovazione a Il Sole 24 Ore e a Nova24, del quale è fondatore ed ora responsabile, editor della Vita Nòva, magazine per tablet, è docente al master di comunicazione della scienza all’Università di Padova, membro del comitato scientifico del master di comunicazione della scienza alla Sissa di Trieste, docente del master Big Data all’università di Pisa.
Dal 2014 è componente del Tavolo permanente per l’innovazione e l’Agenda Digitale italiana, membro della Commissione sulle garanzie, i diritti e i doveri per l’uso di internet alla Camera dei Deputati e membro del comitato scientifico per l’Agenda Digitale in Emilia Romagna. Nel 2012 ha lavorato con il Ministero italiano per lo Sviluppo economico in una task force dedicata a migliorare l’ecosistema delle startup innovative; nel 2013 è stato membro dell’unità di missione per il Presidente del Consiglio sull’Agenda Digitale italiana ed è stato Presidente Fondazione Ahref, centro di ricerca sulla qualità dell’informazione nei media sociali. È membro del consiglio di Amministrazione della Fondazione Golinelli e member of the board of trustees at Nexa. A livello internazionale è stato invitato a parlare all’Ocse di Parigi, al StsForum di Kyoto, al Mit-MediaLab di Cambridge Massachusetts, all’Atomium Culture di Bruxelles, a Falling Walls di Berlino, all’Università della Svizzera Italiana. Ha tenuto corsi come docente a Sciences Po, Parigi, Master of Public Affairs dal 2007 al 2012. Scrive e si occupa di giornalismo e nuovi media, innovazione tecnologica, sviluppo territoriale, diritti e doveri sull’uso di internet, mondo delle startup innovative, economia della conoscenza.

Ideazione e organizzazione
Silvia Brecciaroli e Paola Cimatti
Formula Servizi per la Cultura

RicicliaMONDO
Domenica 3 aprile 2016 – ore 16
Domenica 10 aprile 2016 – ore 16
Biblioteca Malatestiana Ragazzi di Cesena
a cura di Teresa Maria Federici Formula Servizi Soc. Coop. in collaborazione con Maria Roberta Stanzani e Silvia Bondi del Laboratorio di Restauro e Conservazione di Formula Servizi Soc. Coop.

Durante il primo appuntamento, il 3 aprile, i bambini iscritti verranno accompagnati nella creazione della carta, riciclando vecchi libri, che servirà da supporto per la costruizione delle nuove mappe. Inoltre i vecchi libri della Biblioteca Malatstiana Ragazzi verranno scomposti e riassemblati per crearne di nuovi.

Durante il secondo appuntamento, il 10 aprile, i bambini, partendo dalle nuove mappe costruite, immagineranno ciscuno il proprio fantstico viaggio e lo racconteranno in un diario di bordo.

Laboratori didattici gratuiti
per bambini dai 5 ai 10 anni e per i loro genitori
prenotazione obbligatoria
da effettuare entro e non oltre le ore 12 del venerdì precedente il laboratorio, telefonando al numero 328.7073651 o inviando una mail a paolacimatti@formulaservizi.it
fino a esaurimento posti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Giornata della memoria: il professor Feltri racconta guerra e Shoah "Con gli occhi di Vasilij Grossman"

    • Gratis
    • 27 gennaio 2021
    • online
  • Documentari, letture e testimonianze: una settimana di iniziative per il Giorno della Memoria

    • da domani
    • Gratis
    • dal 23 al 30 gennaio 2021
    • vedi programma
  • Gatteo calling si chiude con Giorgio Fontana sulle note di Leonard Cohen

    • Gratis
    • 24 gennaio 2021
    • online

I più visti

  • "Bellezze Inaspettate", le installazioni di Michel Rosenfelder che sorprendono Cesena

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Gatteo calling si chiude con Giorgio Fontana sulle note di Leonard Cohen

    • solo oggi
    • Gratis
    • 24 gennaio 2021
    • online
  • Documentari, letture e testimonianze: una settimana di iniziative per il Giorno della Memoria

    • Gratis
    • dal 23 al 30 gennaio 2021
    • vedi programma
  • Giornata della memoria: il professor Feltri racconta guerra e Shoah "Con gli occhi di Vasilij Grossman"

    • Gratis
    • 27 gennaio 2021
    • online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CesenaToday è in caricamento