"I fiori di Cristina", una lettura teatrale dedicata alla scomparsa Cristina Golinucci

Una serata dedicata a Cristina Golinucci, la ragazza di Ronta scomparsa nel nulla l'1 settembre 1992. Nella sede di Quartiere Cesuola è stata organizzata una  lettura teatrale dal titolo “I fiori di Cristina”.

Il monologo, scritto da Massimiliano Fusai, racconta la vicenda di Cristina, scomparsa a Cesena presso il convento dei frati capuccini. Monica Briganti ha adattato il testo teatrale in un reading a più voci con musiche dal vivo (al pianoforte Andrea Ruscelli). La rappresentazione toccherà più la vicenda umana di Cristina e di sua madre Marisa che non quella giudiziaria e sarà un omaggio a Cristina, un viaggio nel suo mondo, tra le pagine del suo diario e nei vari aspetti della sua personalità, rappresentati da fiori colorati.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Bellezze Inaspettate", le installazioni di Michel Rosenfelder che sorprendono Cesena

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Un grande presepe artistico per ricordare Tinin Mantegazza

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Piazza della Libertà - Gatteo Mare
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento