Cannoli siciliani, arrosticini, angus e tanto altro: a Cesenatico l'estate esplode col Festival del cibo di strada

  • Dove
    centro storico
    Piazza Andrea Costa
    Cesenatico
  • Quando
    Dal 02/06/2016 al 05/06/2016
    giovedì 2 giugno, dalle 12 alle 24; venerdì 3 giugno, dalle ore 12 alle ore 24 – sabato 4 giugno, dalle ore 12 alle ore 24 – domenica 5 giugno, dalle ore 12 alle ore 23.
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Evento per bambini

Cesenatico nel lungo weekend del 2 giugno (giovedì 2 giugno, dalle 12 alle 24; venerdì 3 giugno, dalle ore 12 alle ore 24; sabato 4 giugno, dalle ore 12 alle ore 24; domenica 5 giugno, dalle ore 12 alle ore 23) ospiterà per la prima volta l’Anteprima del Festival Internazionale del Cibo di Strada di Cesena nella centralissima Piazza Andrea Costa. La manifestazione è organizzata da Confesercenti Cesenate, Slow Food Cesena e Conservatoire des Cuisines Méditerranéennes, con il patrocinio del Comune di Cesenatico, in collaborazione con Arice ed “Emilia-Romagna Terra con l’Anima”.

Ormai, infatti, si parla dovunque del cibo di strada e ci sono moltissimi tentativi di imitazione, ma la prima iniziativa (nel 2000) a mettere in campo e a dar valore a questo tipo di gastronomia è stata proprio la manifestazione di Cesena, che ha creduto da sempre in questo straordinario incontro di culture.Con la nascita delle città nella civiltà mediterranea, prende forma l’idea di cibo di strada (street food) che, servito nei caratteristici chioschi o offerto da venditori ambulanti, costituisce la più antica e autentica forma di ristorazione.

Semplice nella preparazione, legato alle tradizioni agro-alimentari del territorio a cui appartiene, il cibo di strada è probabilmente la più onesta tra le diverse forme di offerta gastronomica, quella meno soggetto all’influenza di mode passeggere, quella che maggiormente consente di leggere la storia (non solo gastronomica) di una città e dei suoi abitanti. E dalle rive del Mediterraneo la tradizione del cibo di strada si è estesa col tempo a tutti quei luoghi del pianeta in cui il clima e lo sviluppo delle relazioni sociali ne consentivano la realizzazione: lontano Oriente, Africa, America Latina, per non parlare dei paesi “nuovi” come l’Australia e gli Stati Uniti che hanno assorbito e fatto propri i più diversi cibi di strada importati in seguito alle diverse ondate immigratorie. A Cesenatico saranno presenti operatori, accuratamente scelti dagli organizzatori del Festival cesenate, colonne portanti del cibo di strada.

Tra le tante prelibatezze si potranno trovare:

ARGENTINA - Churrasco de angus, Empanada criolla, Choripan, ecc.

MESSICO - Tacos, Enchiladas, Totopos sonora, Guacamole, ecc.

INDIA - pakora, biriani, samosa, chay masala, gulabjamun, ecc

VENEZUELA – Churritos ripieni di cioccolato e di dulce de leche.

PUGLIA (Murge) – Il Fornello della Murgia con Bombette, gnumeridd, zampina, salsiccia a punta di coltello, ecc.

SICILIA (Palermo) - pani ca’meusa, panelle, arancine di riso, cannoli, ecc.

ABRUZZO (Chieti) – Arrosticini di pecora, hamburger di pecora, ecc.

MARCHE (Ascoli Piceno) – Olive all’ascolana e fritto misto all’ascolana ecc.

EMILIA (Parma) – Torta fritta (gnocco fritto) con salumi emiliani, ecc.

ROMAGNA (Cesenatico) – pesce fritto al cono, hamburger di tonno pinna gialla, piadina, ecc.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Bellezze Inaspettate", le installazioni di Michel Rosenfelder che sorprendono Cesena

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CesenaToday è in caricamento