Due Bucolico in concerto e cena di autofinanziamento a favore di Davide Fabbri

Nuova iniziativa di finanziamento per Davide Fabbri, il blogger cesenate fatto oggetto di denunce per le sue affermazioni sui social network. L'iniziativa di carattere artistico-culturale è un concerto di Duo Bucolico, Antonio Ramberti, Daniele Maggioli e Massimo Modula. L'evento si tiene nella serata di venerdì 5 maggio, al Teatro S.Stefano di via Friuli 153 a Cesena. Una cena e un concerto, in solidarietà con il blogger indipendente Davide Fabbri, che – spiega lui stesso in una nota - deve sostenere ingenti spese legali per due cause giudiziarie intentate da due amministratori di Conad, Maurizio Pelliconi e Luca Panzavolta per le sue affermazioni su nuovo Iper e nuova Caserma dei Carabinieri al Montefiore di Cesena, chiedendo 1 milione di euro di risarcimento danni. Una terza denuncia è arrivata da Bruno Piraccini, a.d. di Orogel, presidente della Fondazione Cassa Risparmio Cesena, che ha denunciato Davide Fabbri per quanto scritto sulla Cassa Risparmio Cesena, chiedendo 300.000 euro di risarcimento danni. E' prevista anche una cena di finanziamento. Il ricavato della serata andrà a sostenere il fondo spese per la difesa legale di Davide Fabbri.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Una settimana per riscoprire le storie dei nostri avi: gli eventi digitali dell'Archivio di Stato

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 3 al 9 maggio 2021
    • online
  • Un percorso fra storie antiche e misteriose della città di Cesena

    • 12 maggio 2021
    • Cesena centro storico
  • Antichi Borghi nelle Foreste Casentinesi: alla scoperta di Strabatenza

    • solo domani
    • 9 maggio 2021
    • Strabatenza
  • Visite guidate, video e racconti: riaprono le porte i musei pascoliani

    • fino a domani
    • dal 1 al 9 maggio 2021
    • Museo Casa Pascoli e Villa Torlonia
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CesenaToday è in caricamento