menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Diesis 2015”, dieci giovanissimi musicisti savignanesi coinvolti nel gemellaggio musicale della Romagna

Gestita dalla cooperativa Koinè in collaborazione con l'associazione culturale Eufonia, la scuola comunale di musica di Savignano "Secondo Casadei" è frequentata settimanalmente da circa 120 iscritti, tra ragazzi e adulti

E' un vero e proprio gemellaggio tra scuole di musica quello a cui stanno partecipando i giovani musicisti di Savignano sul Rubicone, che tramite la scuola “Secondo Casadei” possono fruire di questa opportunità di scambio e confronto con altri coetanei. In questi giorni una decina di studenti di violino, violoncello, chitarra e pianoforte sono quindi coinvolti in prove e concerti in diverse sedi della Romagna, nell'ambito del progetto ideato dall'associazione Eufonia che proprio in questo 2015 spegne le sue prime trenta candeline.

Il gemellaggio “Diesis” offre quindi una rete di saggi-concerto proposti da un’orchestra formata di volta in volta dagli allievi delle scuole di musica che aderiscono al progetto, coinvolgendo oltre cinquanta giovani musicisti romagnoli: oltre alla “Secondo Casadei” di Savignano partecipano infatti le scuole “Eufonia” di Rimini, "Vivaldi" di Misano Adriatico, “Vassura-Baroncini” di Imola e "Rossini" di Cervia.

In ogni data del “tour” nelle diverse sedi gli allievi della scuola ospitante accolgono i coetanei delle altre scuole “in trasferta”, sotto il coordinamento degli insegnanti dei diversi plessi. A Savignano, domenica 7 giugno, è stata la sala Allende ad ospitare l'evento, con l'orchestra diretta dal maestro Ivano Morri.

“Diesis - spiegano gli organizzatori - fa incontrare ragazzi che condividono la stessa passione, permettendo loro di confrontarsi su studio e pratica del proprio strumento musicale. L’esperienza della musica d’insieme educa a sentirsi gratificati come parte di un gruppo a prescindere dalle capacità individuali conseguite e aiuta a controllare l’emotività nel momento in cui si sale sul palcoscenico”.

Gestita dalla cooperativa Koinè in collaborazione con l'associazione culturale Eufonia, la scuola comunale di musica di Savignano “Secondo Casadei” è frequentata settimanalmente da circa 120 iscritti, tra ragazzi e adulti, impegnati in lezioni individuali di canto e strumento a cui si affiancano lezioni collettive di musica d'insieme (coro e orchestra) sotto la guida di quindici insegnanti: un approccio di gruppo che offre ai ragazzi, insieme all'apprendimento musicale, anche un'occasione di socializzazione e condivisione di un'esperienza di crescita. Ai corsi base si aggiungono anche i percorsi di formazione culturale per adulti e la formazione professionale per chi voglia proseguire il proprio percorso musicale in ottica lavorativa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento