Dalla Transilvania arriva il primo violino dell'Opera

Ladislau Petru Horvath è il primo violino dell’Opera di Firenze. Nato in Transilvania, rappresenta la quinta generazione di musicisti nella sua famiglia. Prima arpa dell’Opera di Firenze, Susanna Bertuccioli si è formata a contatto con i più autorevoli esponenti mondiali di questo strumento. Insieme eseguono al Teatro Bonci un programma di musiche etnico-folcloristiche (di varia provenienza, dal Sud-America alla Mitteleuropa), dal titolo ispirato a una canzone brasiliana di Gilberto Gil, VIRAMUNDO, con l’intenzione di raccontare le tante storie che i brani di musica popolare racchiudono. Il concerto è in programma domenica 21 gennaio 2018 ore 21.

Ladislau Petru Horvath ha iniziato la sua carriera in Romania come solista e musicista da camera, vincendo diversi premi. Dal 1990 vive a Firenze e manifesta il suo talento musicale in vari campi. 

Susanna Bertuccioli ha collaborato con grandi direttori dʼorchestra come Claudio Abbado, Riccardo Muti, Georges Pretre, Seiji Ozawa e Zubin Metha. Oltre a svolgere unʼintensa attività in ambito classico, da tempo si è appassionata allo studio di altre sfere musicali, dal jazz all’etno/folk, fino alla di musica dʼautore.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Una margherita solidale per sostenere la ricerca sul cancro

    • Gratis
    • dal 5 marzo al 25 aprile 2021
    • Garden Battistini
  • Paura dei cani? Un incontro per affrontare la cinofobia

    • Gratis
    • 4 maggio 2021
    • Hippodog Cesena Club Ippodromo
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CesenaToday è in caricamento