Sulle tracce di Novello e Violante: visita tematica alla Biblioteca Malatestiana

C’è una storia d’amore al centro della prossima visita tematica alla Biblioteca Malatestiana. Domenica, dalle 10.30 in avanti, l’associazione Artemisia accompagnerà i bambini dai 6 anni in su, insieme ai loro genitori, in un viaggio alla scoperta del Signore di Cesena, Malatesta Novello e della sua sposa, Violante da Montefeltro, parlando della famiglia e dell’araldica che rappresentava la loro Signoria. Violante, sorella del condottiero Federico da Montefeltro, andò in sposa al Signore di Cesena quando aveva appena 12 anni (Novello aveva il doppio della sua età), ma visse con lui solo quando ne ebbe 17 e dopo aver trascorso un periodo a Roma, durante il quale entrò in contatto con illustri umanisti dell’epoca, tra i quali Flavio Biondo di Forlì.

Onorata da tutti, rispettata dal marito che non si oppose al voto di castità anche per suoi problemi di salute, Violante viene descritta come donna molto bella, di onesti ed egregi costumi, di grande religiosità e virtù, semplice e modesta anche nel vestire, ma piacevole nei rapporti con le persone. Durante il suo soggiorno a Cesena, tra le altre cose, sollecitò la costruzione del nuovo Ospedale del Crocifisso nei pressi della Cattedrale. Quando Novello si dedicò alla costruzione della Biblioteca, Violante offrì un notevole contributo grazie alla formazione umanistica acquisita ad Urbino e nel successivo soggiorno romano. Rimasta a vedova a 35 anni, si ritirò in convento a Ferrara con il nome di Suor Serafina, non prima però di aver lasciato in eredità alla Chiesa e ai cesenati tutti i suoi beni.

La visita si inserisce all’interno delle iniziative culturali organizzate, sin dall’estate del 2013, dall’associazione Artemisia dall'estate 2013. Nel 2014 Artemisia ha ideato e realizzato alcune visite tematiche alla Malatestiana Antica nei giorni di servizio in biblioteca rivolte al pubblico dei turisti, adulti e famiglie. Le visite sono state realizzate senza costi aggiuntivi né per l'amministrazione né per il visitatore. Per il visitatore infatti la visita è compresa nel normale costo del biglietto d'ingresso: 5 euro intero, 4 euro ridotto, 2 euro ridotto per studenti e gratuito per gli under 6. Per maggiori informazioni Studio Culturale Artemisia: 338/3730455 o info@artemisiacesena.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Bellezze Inaspettate", le installazioni di Michel Rosenfelder che sorprendono Cesena

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CesenaToday è in caricamento