menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marescotti fiore all'occhiello di febbraio alla "Baracca dei Talenti" di Gambettola

Il Teatro Comunale di Gambettola "La Baracca dei Talenti", con la direzione artistica del Teatro del Drago di Ravenna, presenta un mese di febbraio all’insegna della prosa e del teatro di figura, senza dimenticare il valore della compagnia integrata Il Dirigibile.

Fiore all’occhiello della programmazione di febbraio sarà lo spettacolo di Ivano Marescotti “Lui, un pataca qualsiasi”, in scena sabato 20 febbraio (ore 21): si tratta di un recital sul mondo tragicomico di Lui, l’uomo senza nome: uno, nessuno, centomila; un “quaión” qualsiasi della Bassa Romagna. Un monologo comico, ironico e anche drammatico composto dai testi di Raffaello Baldini, Tonino Guerra, Nino Pedretti, Olindo Guerrini, Walter Galli, Cesare Zavattini e da brani della Divina Commedia di Dante Alighieri.
Il cartellone di Prosa presenta sabato 13 febbraio alle ore 21 lo spettacolo “Palcoscenico del 900: la grande storia del teatro” di Catalyst Teatro per la regia di Riccardo Rombi. Un avvincente viaggio tra storia, arte e letteratura, dalle maschere della Commedia dell’Arte ai personaggi di Goldoni, al teatro di fine Ottocento, ai grandi protagonisti della scena moderna e contemporanea, da Ibsen a Petrolini, a Rostànd, per arrivare a investigare attraverso video e rappresentazioni di estratti dalle loro opere, i grandi protagonisti della scena moderna e contemporanea: Ettore Petrolini, Luigi Pirandello, Eduardo, Vittorio Gassman, Samuel Beckett e Pinter. Un appuntamento per gli amanti del teatro che potranno rivivere le scene più singolari e interessanti della drammaturgia del XIX secolo.

Due gli appuntamenti per “Burattini e Figure”, la sezione dedicata al pubblico delle famiglie: sabato 6 febbraio (ore 17) in scena i pupazzi animati di Mirko Alvisi in “La pozione della felicità” e sabato 27 febbraio (ore 17) “Trecce Rosse”, uno spettacolo del Teatro del Drago con Roberta Colombo e Andrea Monticelli, dedicato a Pippi Calzelunghe.

Un’attenzione particolare va a venerdì 26 febbraio: in scena “Oracoli”, per la regia di Michele Zizzari della Compagnia Il Dirigibile, formata da pazienti e operatori del Dipartimento di Salute Mentale dell’Ausl di Forlì. “Oracoli” tenta di creare una rete di relazioni tra la dimensione privata e quella pubblica, perfino universale. Ad ascoltare sono tre insolite Donne-Oracolo, che non temono di tentare una scaltra lettura delle questioni. Spettacolo della sezione Un Teatro dai diversi Talenti, uno dei pochi esempi in regione di stagione di compagnie integrate realizzato in un teatro privo di barriere architettoniche.

In occasione del mercato cittadino, giovedì 4, 11 e 18 febbraio il Teatro Comunale sarà aperto al pubblico dalle 9.00 alle 13.00 per informazioni sulla stagione teatrale, prevendita biglietti e abbonamenti. Inoltre sarà possibile acquistare i biglietti per i singoli spettacoli presso la biglietteria del Teatro Comunale “La Baracca dei Talenti” a partire da un’ora prima dell’inizio di ogni spettacolo.

info: www.teatrocomunaledigambettola.it.

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento