Longiano, oltre 70 progetti per due residenze artistiche al Petrella

Boom di domande presentate da tutta Italia e dall'estero per il progetto "Vorrei fare con te quello che la primavera fa con i ciliegi", promosso dal Petrella e L'Arboreto - Teatro Dimora di Mondaino. Ad aggiudicarsi due residenze artistiche a Longiano la Compagnia Stalker del coreografo emiliano Daniele Albanese e il performer di origine albanese Glen Caci.

La prima chiamata pubblica del progetto di accoglienza e residenza per creazioni coreografiche “Vorrei fare con te quello che la primavera fa con i ciliegi”, il progetto condiviso da Teatro Petrella di Longiano e L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino, con l’obiettivo di favorire la produzione di nuove opere contemporanee nell’ambito della danza d’autore, ha riscosso un enorme successo, con un boom di domande andato oltre le migliori aspettative.
 
Sono stati infatti oltre 70 i progetti presentati da altrettante compagnie provenienti da tutta Italia, ma anche dall’Europa (Francia, Olanda, Germania, Svizzera e Belgio). Al bando hanno partecipato anche artisti italiani che lavorano all’estero (Inghilterra e Stati Uniti in particolare), che vi hanno visto un’opportunità di tornare a lavorare in Italia.
 
Ad aggiudicarsi le residenze creative, dopo un difficile lavoro di selezione, sono stati i progetti:
 
- Random Title Goes Here (Selachimorpha 04) /Assolo, della Compagnia Stalker_Daniele Albanese, co-prodotto da Festival e Cdc Les Hivernales di Avignone; Torino Danza Festival; Halles de Schaerbeek, con il sostegno di Garage 29, Bruxelles. Una creazione realizzata nell'ambito del progetto di residenze coreografiche Fondazione Piemonte dal Vivo - Lavanderia a Vapore 3.0, Torino; con la collaborazione di L’arboreto – Teatro Dimora
La residenza creativa si terrà dal 18 al 29 aprile al Teatro Petrella di Longiano.
Venerdì 29 aprile, alle ore 21, si terrà la prova aperta al pubblico;
 
- Artificious (non qui non ora) di Glen Caci, autore e performer albanese attivo in Italia, Belgio e Francia dal 2005, da un’idea di Glen Caci e Luca Giardini. Un progetto in collaborazione con Santarcangelo dei Teatri e Residenze Marche Teatro.
La residenza creativa si terra dal 2 al 13 maggio al Teatro Petrella di Longiano.
Venerdì 13 maggio, ore 21, si terrà la Prova aperta al pubblico.
 
Entrambe le prove aperte sono realizzate con la collaborazione di ATER - Associazione Teatrale Emilia Romagna.
 
Le ragioni di una scelta
Dopo diversi anni di rispettivi percorsi attorno ai temi delle residenze, le due strutture di Longiano e Mondaino hanno scelto di costruire un progetto di lavoro comune per la ricerca artistica, mettendo al centro delle progettualità il valore del processo creativo e il coinvolgimento di diversi sguardi critici e d’autore.
 
Quello delle residenze creative, del resto, è un approccio di ospitalità che vuole essere una delle principali modalità attraverso la quale rilanciare il ruolo del Teatro Petrella, riportandolo alla sua vocazione originaria di “casa per gli artisti”. Non a caso, nel cartellone della stagione teatrale 2015-16 “Qui e Ora” sono 6 i lavori presentati con la formula della residenza creativa. Mentre per quel che riguarda L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino si tratta del primo centro in Italia che ha pensato e progettato le residenze creative come luoghi di studio, ricerca e sperimentazione.
 
Il progetto Vorrei fare con te quello che la primavera fa con i ciliegi è stato lanciato quest’anno in via sperimentale ed è rivolto a compagnie di danza e coreografi, con almeno tre anni di attività professionale, residenti in Italia e nei Paesi dell’Unione Europea, che propongono progetti artistici di nuova produzione coreografica, in corso d’opera, non ancora presentati in forma definitiva, alla data di presentazione della proposta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

info: www.teatropetrella.it - www.arboreto.org

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento