La “Madonna addolorata” dalla Pinacoteca di Cesena al Museo Nazionale di Cracovia

Sarà esposta nella mostra "Maria Mater Misericordiae" organizzata in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù in Polonia

Dalla Pinacoteca di Cesena al Museo Nazionale di Cracovia. E’ appena partita alla volta della città polacca la “Madonna addolorata”, uno dei cinque dipinti conservati nella nostra città realizzati dal Sassoferrato (al secolo Giovan Battista Salvi), pittore marchigiano del Seicento celebre per le sue Madonne, diventate veri e propri modelli dell’iconografia mariana diffusi in tutto il mondo,  attraverso i santini, le immagini sacre, ecc.
Il quadro cesenate sarà esposto dal 23 giugno al 9 ottobre, a fianco di opere di Michelangelo, Raffaello, Beato Angelico e altri grandi artisti,  nell’ambito della mostra “Maria Mater Misericordiae. Capolavori dell’arte europea”, organizzata in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù 2016, in programma a  Cracovia dal 26 al 31 luglio.
“E’ tradizione – spiegano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore alla Cultura Christian Castorri - che in occasione di ogni  Giornata Mondiale della Gioventù sia allestita  una importante mostra d’arte che precede e accompagna il grande incontro di giovani. Siamo orgogliosi che Cesena abbia potuto dare il suo contributo all’ esposizione di quest’anno, che verrà visitata da migliaia di persone provenienti da tutto il mondo.”.
 
La “Madonna Addolorata” è una tela a olio di 70 x 60 centimetri. Raffigura un primo piano della Vergine  con le mani raccolte all'altezza del cuore e il volto incorniciato da un mantello blu. L’immagine esprime grazia e dolcezza, ed è largamente conosciuta al pubblico per le migliaia di riproduzioni oleografiche che ne sono state tratte.
Il trasferimento del dipinto in Polonia è stato seguito direttamente dalla Soprintendenza ai Beni culturali dell’Emilia – Romagna.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Cosa si può fare in 'zona arancione'? Le faq con le risposte a tutte le domande

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

Torna su
CesenaToday è in caricamento