menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Concorso per giovani musicisti “Luigi Zanuccoli”: i premiati

Si è conclusa con la premiazione dei vincitori e il tradizionale concerto dei finalisti, la 14^ edizione del Concorso Internazionale per giovani musicisti "Luigi Zanuccoli"

Si è conclusa con la premiazione dei vincitori e il tradizionale concerto dei finalisti, la 14^ edizione del Concorso Internazionale per giovani musicisti “Luigi Zanuccoli” promosso e organizzato dall’associazione ClassicAllMusic di Rimini in collaborazione con il Comune di Sogliano al Rubicone assessorato alla Cultura e la Proloco. Presidente onorario M° Uto Ughi, direttore artistico il M° Claudio Casadei, presidente di giuria il M° Igor Coretti, organizzatori Giovanna Salvatori e Paride Armanni.

Nelle sezioni di concorso si sono distinti i seguenti musicisti:

Nella Categoria Junior il primo premio è andato all’italiana Sofia D’Antonio, classe 2008, pianoforte; il primo assoluto a Laura Kostner, austriaca, classe 2006, violino. Nella Categoria A due primi premi ex aequo sono andati a Alisa Yurkina, Italia, classe 2005, pianoforte, e a Federico Tonini di San Marino, classe 2005, arpa; primo assoluto all’italiana Noemi Macilenti, classe 2004, violino. Nella Categoria B due primo ex aequo agli italiani Caterina Isaia, classe 2002, violoncello e a Riccardo Lazzari, classe 2003, pianoforte; primo assoluto all’italiana Sokhema Di Croce, classe 2002, violino. Nella Categoria C un primo assoluto al polacco Julian Stanny, classe 2001, pianoforte. Nella Categoria D due primi ex aequo per l’ungherese Albert Szentgyorgyvary, classe 1999, flauto e per il polacco Michal Jania, classe 1998, clarinetto. Nella Categoria E il primo premio è stato vinto dall’italiano Eric Tornabena, classe 1995, pianoforte; il primo assoluto è andato al polacco Michael Novac, classe 1995, violino. Nella Categoria F tre primi ex aequo a Dasom Nah sudcoreano, classe 1991, pianoforte; Nao Kitabatake, giapponese, classe 1992, flauto; Shultes Rica, tedesco, classe 1994, viola; primo assoluto l’italiano Lorenzo Reho, classe 1994, pianoforte. Nella Catogoria G primo premio assoluto allo spagnolo Ruben Talon, classe 1988, pianoforte.

Per la sezione Canto Lirico, la cui giuria era presieduta dal celebre soprano Francesca Patanè, ha trionfato con un primo assoluto il giovane soprano italiano Maria Veronica Granatiero, classe ‘88

Con grande successo di partecipazione è tornato quest’anno in programma il Concorso Internazionale di Violino; trenta i violinisti provenienti da America, Giappone, Columbia, Cina, Germania, Francia, Finlandia, Svizzera, Slovenia, Italia. Presidente di giuria il grande concertista Lettone Ilya Grubert. Sul primo gradino del podio è salita l’americana Anna Filochowska, classe 1993; secondi ex aequo il sud coreano Sungmi Park, classe 1991 e l’ungherese Boglarka Erdos classe 1996; terzi ex aequo l’ucraina Tetiana Lutsik, classe 1994, e il polacco Michael Nowak, classe 1995; infine, fra i finalisti anche il finlandese Emil Peltola, classe 1997 e il polacco Grzegorz Warzecha, classe 1990.

Premi ai vincitori per oltre diciottomila euro di valore. Oltre a premi in denaro i vincitori hanno ricevuto borse di studio, buoni acquisto per strumenti musicali da studio, ingaggi per concerti e serate, masterclass e ruoli d’opera. Al primo assoluto del Concorso di Violino un violino del valore di ottomila euro del liutaio cremonose Riccarda Dacquati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Un importante alleato in tempi di Coronavirus: il saturimetro

Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento