menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le bollicine solleticano i curiosi: "Cesena in Bolla" fa il pieno al Verdi

Grande affluenza di pubblico per la seconda edizione della rassegna per amanti delle "bollicine", ovvero di vini spumanti, al Teatro Verdi di Cesena

Di certo i partecipanti a "Cesena in Bolla", la kermesse per gli amanti dei vini spumanti, non hanno risentito del freddo di questo lunedì, dopo il week-end quasi primaverile appena trascorso: l'abbondanza delle cosiddette "bollicine" ha provveduto a riscaldare gli animi e a creare un'atmosfera di convivialità, e ha dato modo di ampliare le proprie cantine.

L'iniziativa, nata da un'idea dell'imprenditore forlivese Ivan Tesei, ha ripetuto il successo dello scorso anno, e per la seconda volta il Verdi è diventato teatro di una lunga giornata dedicata alle bolle e al cibo di qualità.

Dieci "isole dei sapori", dieci stand che ospitavano le circa 60 cantine italiane (e quattro francesi) con le migliori qualità di vini e tante proposte gastronomiche, dall'olio extravergine ai salumi pregiati, dal cibo Thai al vegano, dal tradizionalissimo Parmigiano Reggiano ai cremini di cioccolato in formato finger food: questo è ciò che si prospettava agli occhi del pubblico una volta varcata la soglia del Verdi. All'ingresso veniva consegnato un calice e i ticket e con questi "strumenti" si  procedeva all'esplorazione della platea, invasa da operatori nell'ambito dell'enogastronomia, appassionati di vino e curiosi. 

Una grande partecipazione per un evento che aveva l'intento di promuovere la tradizione delle bollicine favorendo anche lo scambio fra gli esperti del settore e neofiti, a riprova del fatto che alla nostra città piace divulgare la cultura dei prodotti di qualità e supportare quelli caratterizzati da una forte identità territoriale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento