Cucina tradizionale e vecchi ricordi con il pallone di Pelè

Madrine di serata, la veronese Daniela Bresciani, vincitrice assoluta del titolo "Miss Mamma Italiana Gold 2014" e la cantante ravennate Arianna Poli.

Nella prestigiosa antica locanda "le 4 ciacole" di Roverchiara (Verona), la Te.Ma Spettacoli di Paolo e Grazia Teti, ha organizzato un'iniziativa legata al mondo della cucina tradizionale e dei vecchi ricordi, con protagoniste le nonne delle regioni Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna. A questa simpatica iniziativa, a cui hanno preso parte una ventina di nonne, ha partecipato anche Gigliola Pari, di San Mauro Mare, co-fondatrice e vice presidente del Centro Sociale sammaurese "la mia sera".

Nel corso della serata, le nonne, hanno presentato vecchie ricette gastronomiche del territorio ed hanno rispolverato tanti ricordi della loro giovinezza, legati non solo al mondo della cucina, ma anche al mondo del divertimento, della musica e dello sport, visto che all'interno dell'antica locanda "le 4 ciacole", è allestito un piccolo museo con cimeli storici, come ad esempio, il pallone da calcio con cui il campionissimo brasiliano Pelè giocò con il Santos, una partita "amichevole", che però passò alla storia, il 26 giugno 1963, a Torino, contro la Juventus di Omar Sivori. Madrine di serata, la veronese Daniela Bresciani, vincitrice assoluta del titolo "Miss Mamma Italiana Gold 2014" e la cantante ravennate Arianna Poli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo dell'imprenditoria cesenate è in lutto: è morto Augusto Suzzi, fondatore della 'Suba'

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

  • I numeri settimanali del Covid, il Cesenate è l'area più colpita: forte aumento dei contagi

  • Ristoratrice apre le porte del suo agriturismo e accoglie 58 clienti a pranzo e cena: denunciata

  • Coronavirus, approvato il nuovo decreto: divieto di spostamento tra regioni fino al 15 febbraio

Torna su
CesenaToday è in caricamento