Cesenatico, concerto in memoria del batterista Giulio Capiozzo

  • Dove
    Piazza Spose dei Marinai
    Indirizzo non disponibile
    Cesenatico
  • Quando
    Dal 06/08/2014 al 06/08/2014
    20.30
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

 Mercoledì 6 agosto, dalle ore 20.30, nella suggestiva cornice della Piazza Spose dei Marinai affacciata sul mare di Cesenatico, sul lato ponente del porto canale leonardesco, a pochi giorni dalla ricorrenza della sua scomparsa, si incroceranno voci, strumenti, ritmi e improvvisazioni della XIV edizione del JU JU MEMORIAL, dedicato a GIULIO CAPIOZZO, musicista presente nella memoria e nei cuori degli appassionati di musica jazz e progressive, fondatore degli Area, gruppo che ha caratterizzato fortemente la musica e la cultura degli anni ’70 e che ancora oggi è visto come un riferimento per tutti coloro che amano la ricerca musicale e sonora, la creatività e l’originalità. Giulio Capiozzo, apprezzato batterista in ambito jazzistico, è stato definito dai musicisti americani che con lui hanno collaborato, un vero blues drummer.

 Il Ju Ju Memorial è diventato un appuntamento stabile nel panorama degli eventi musicali in Italia grazie alla partecipazione negli anni di artisti di fama nazionale ed internazionale, tra i quali Trilok Gurtu, Jimmy Owens, Ares Tavolazzi, Paolo Tofani, Patrizio Fariselli, Mauro Pagani, Mario Biondi, Luis Agudo, Cheryl Porter, Andrea Mingardi, Tony Scott, Randy Bersen, Eugenio Finardi, Francesco Di Giacomo, Karl Potter, Enrico Rava, Joy Salinas, Furio Chirico, Gianni Giudici, Ellade Bandini, Pippo Guarnera, Massimo Manzi, Carlo Atti, Quintorigo, Marco Tamburini, Vince Vallicelli,  Michele Francesconi, John De Leo, Emanuele Cisi e tanti altri amici musicisti.
     La serata sarà caratterizzata come sempre da musica creativa e di qualità e vedrà anche quest'anno sul palco un alternarsi di musicisti che hanno condiviso numerose esperienze con Giulio Capiozzo nelle sue varie stagioni creative, assieme a giovani che si sono ispirati e a lui hanno guardato come musicista, non solo come batterista.
     Aprirà il concerto il trio YOULOOK, guidato dalla splendida voce/strumento di LUISA COTTIFOGLI, accompagnata da ALDO MELLA basso (Mella registrò un disco con gli Area2 di Capiozzo nel 1986) e GIGI BIOLCATI alle percussioni e poliritmie; insieme presenteranno brani dal loro disco Desert Island.

     Salirà poi sulla ribalta LUCA SAPIO & THE DARK SHADOW assieme a CHRISTIAN CAPIOZZOe a MICHELE MECCO GUIDI . Sapio, cantante romano, ha a lungo collaborato con Christian Capiozzo nella band AREA TRIBUTE e ha coinvolto il duo CAPIOZZO & MECCO nel disco soul-blues WHO KNOWS , registrato col produttore Tommy “TNT” Brenneck (D’Angelo, Amy Winehouse, ecc.) nei Dunham Studios a Brooklyn, New York nel gennaio 2012; il disco ha avuto notevole successo ed è entrato nella Top Ten in Germania; quest’anno tornano sul palco col nuovo progetto, registrato nei medesimi Studios ad inizio 2014 e in uscita a settembre, EVERYDAY IS GONNA BE THE DAY; con loro nella band suoneranno: MATTEO PEZZOLET, basso elettrico, e VALERIO GUARALDI, chitarra; la band ha nel 2012 aperto i concerti di Paul Weller (Jam, Style Council) a Ferrara e Vigevano ed è tutt’ora in tour.

    Il terzo set vedrà in scena il trio K3, con MORIS PRADELLA, chitarra e voce (cantante attuale dei Quintorigo nel progetto Quintorigo Experience e membro dei Neri Per Caso, oltre che nel 2013 corista/chitarrista nel tour estivo di Mario Biondi col disco Sun), STEFANO CAPPA, basso (con Scott Henderson, Robben Ford, Francesco Baccini, ecc.) e ADRIANO MOLINARI, batteria (batterista di Zucchero, anche con Baglioni, Finardi, Robben Ford, Eric Clapton, Brian May, ecc.). Il loro repertorio si muove da Eric Clapton a Bob Marley, dagli Earth Wind & Fire a Stevie Wonder, una miscela di Rhythm and Blues/ Rock/ Funky/ Reggae.
 
     A conclusione della serata OMAGGIO AGLI AREA.
 
Nel 1972 Giulio Capiozzoe Demetrio Stratos diedero vita agli AREA INTERNATIONAL POPULAR GROUP: a distanza di oltre 40 anni dal primo album di esordio Arbeit Macht Frei il gruppo Area tribute vuole rendere omaggio all’ AREA (come la chiamava Stratos) con i pezzi più significativi del loro repertorio, facendo un tuffo nel futuro… o nel passato… comunque si voglia, nel più puro spirito del fare musica in senso totale! Sul palco con CHRISTIAN CAPIOZZO alla batteria ci saranno la voce di ALAN BEDIN, la chitarra di DANIELE SANTIMONE, l’organo di FABIO RUSSO e il basso di MILKO MERLONI.
 
… E non è detto che altri amici musicisti si aggiungano durante la serata stessa!
     Il Ju Ju Memorial, infatti, vuole essere da sempre un incontro, un interplay di musicisti che con la loro musica, caratterizzata dalla cifra dell’improvvisazione, amano ricordare un artista che col ritmo e la grinta del suo drumming inimitabile ha saputo trasmettere energia, vitalità, umanità, lasciando il segno incancellabile di una passione musicale vissuta con grande cuore ed onestà.
 
     La manifestazione è organizzata da Christian Capiozzo, figlio di Giulio,  con il sostegno del Comune di Cesenatico e della Cooperativa Stabilimenti Balneari Cesenatico. Christian, batterista che ormai vanta collaborazioni con musicisti di levatura internazionale (Jimmy Owens, Marco Tamburini, Cheryl Porter, Tony Scott, Bruce Forman, Randy Bersen, Joy Salinas, Mauro Pagani, Enrico Rava, Mario Biondi, Ehude Asherie, Ed Cherry, Pee Wee Ellis, ecc.),  è coadiuvato da tutta la famiglia Capiozzo, in collaborazione con il Comune di Cesenatico.
 
     La serata sarà presentata da Alberto Antolini.
 
In caso di maltempo il concerto avrà luogo all’interno del Teatro Comunale di Cesenatico di via Mazzini 10, sempre con ingresso gratuito.
Ufficio Cultura, Comune di Cesenatico, tel. 0547 79274
 
PROGRAMMA
JU JU MEMORIAL - XIV EDIZIONE – 6 agosto 2014

    YOU LOOK  (Luisa Cottifogli, Aldo Mella, Gigi Biolcati)
    LUCA SAPIO & THE DARK SHADOW (Luca Sapio, Christian Capiozzo, Mecco Guidi, Valerio Guaraldi, Matteo Pezzolet)
    K3– (Moris Pradella, Stefano Cappa, Adriano Molinari)
    OMAGGIO AGLI AREA – AREA TRIBUTE (Alan Bedin, Daniele Santimone, Fabio Russo, Milko Merloni, Christian Capiozzo + guest)

 
Giulio Capiozzo
     Fondatore all’inizio nel 1972 insieme a Demetrio Stratos dello storico gruppo d’avanguardia degli AREA INTERNATIONAL POPULAR GROUP (che nel 2012 ha ricevuto il Danilo, premio del nuovo Imaie, per la vittoria nel referendum indetto dal MEI come i più importanti Artisti indipendenti della musica Italiana degli ultimi 50 anni), Capiozzo è considerato ancora oggi un batterista jazz a livello internazionale, un caposcuola per la sua cifra stilistica; dopo l’esperienza AREA con Stratos, Fariselli, Tavolazzi, a partire dai primi anni ‘80 ha suonato in tour italiani e internazionali e inciso in ambito jazzistico con Jimmy Owens, Trilok Gurtu, Gary Bartz, Cameron Brown, Tony Scott, Bruce Forman, Dexter Gordon, Clifford Jordan, George Coleman, George Cables, Harold Land, Lee Konitz, Howard Johnson, Steve Grossman, per citare solo alcuni fra i tanti musicisti di caratura mondiale. Capiozzo, cultore dell’improvvisazione, coraggioso nel mettersi sempre in gioco, ha reso personale e riconoscibile il suo batterismo per lo stile innovativo, sicuro nel timing, amante dei tempi dispari (come nel 2011 ha testimoniato direttamente lo stesso Trilok Gurtu al Memorial, ricordando i seminari organizzati assieme a Giulio), sempre teso alla ricerca, creativo, personale nella accordatura stessa dello strumento, un vero blues drummer ,come lo definivano gli amici musicisti americani.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Annullato la festa di Halloween in centro

    • Gratis
    • 31 ottobre 2020
    • Centro storico
  • Due incantevoli chiese cesenati tutte da scoprire

    • Gratis
    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • chiesa di Santa Cristina e la chiesa di Sant'Agostino
  • Rimandata la proiezione di “Mamme fuori mercato”

    • solo domani
    • Gratis
    • 30 ottobre 2020
    • Palazzo del Ridotto
  • L'unione fra uomo e natura nell'esposizione "Alberi eretici ermetici" di Marisa Zattini

    • Gratis
    • dal 3 ottobre al 1 novembre 2020
    • Galleria Comunale d’Arte del Palazzo del Ridotto
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    CesenaToday è in caricamento