Il film di Bonifacio Angius al cinema San Biagio di Cesena

Dopo la calorosa accoglienza al Festival del film di Locarno, unica opera selezionata per il concorso internazionale dove ha vinto il Premio Giuria dei giovani, il film di Bonifacio Angius sarà proiettato martedì prossimo alle 21 al cinema San Biagio di Cesena. Successivamente l'attore risponderà alle domande del pubblico.

LA TRAMA - Il film è la storia di un padre e di un figlio che si avvicinano quando ormai è troppo tardi. In un'anonima città della provincia sarda, i personaggi vivono abbandonati a loro stessi in una grande solitudine, in un mondo senza pietà e senza speranza, dove non esistono i buoni e dove non ci sono cattivi. Angelo (Stefano Deffenu), senza amore né lavoro, spende le sue vuote giornate in uno squallido bar di periferia, circondati da amici altrettanto sospesi, e sognando ad occhi aperti la più banale normalità. Peppino (Mario Olivieri) è un padre che non si è mai interessato al figlio, un vecchio consapevole di non avere più tanto tempo da vivere. Dopo la morte della moglie, si accorge del figlio Angelo, e si rende conto di non sapere neppure chi sia.
 

Tutti gli interpreti appartengono al luogo in cui è stato girato il film. All'interno del racconto c'è anche una parte di loro stessi, della loro umanità ed esperienza di vita vissuta. Angius, sassarese, è anche sceneggiatore e direttore della fotografia, al suo primo lungometraggio dopo saGràscia, film di studio del 2011. Stefano Deffenu alterna la sua attività di regista di fiction, documentari e cortometraggi a quella di attore, è qui al suo primo ruolo da protagonista; Mario Olivieri, preside sassarese in pensione, ma in piena attività come commediografo dialettale, regista teatrale e attore, "di mestiere faccio l'attore e per hobby il professore", al suo esordio cinematografico.

 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Bellezze Inaspettate", le installazioni di Michel Rosenfelder che sorprendono Cesena

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CesenaToday è in caricamento