Al via Piazze di Cinema: a Cesena dieci giorni dedicati alla settima arte

Si alza il sipario su Piazza di Cinema a Cesena, la kermesse dedicata alla settima arte che per dieci giorni, dal 15 fino al 24 luglio, vedrà il centro storico della città malatestiana trasformarsi in una grande arena diffusa, con proiezioni, incontri con attori e registi, un concorso per opere prime, film storici, pellicole europee e un omaggio a un grande protagonista del cinema contemporaneo. Si parte martedì con il primo film in concorso per il Premio Monty Banks, riservato alle opere prime: alle 21.45 nell’Arena San Biagio di Palazzo Guidi proiezione di "La mafia uccide solo d'estate", applaudito esordio dietro la macchina da presa di Pif (Pierfrancesco Diliberto), con Pif, Cristiana Capotondi, Claudio Gioè, Ninni Bruschetta.

TRAMA - Siamo a Palermo, negli anni Settanta. Il piccolo Arturo ha otto anni e cerca di conquistare il cuore di Flora, la sua amata compagna di banco, snob e ricca che vede come una principessa irraggiungibile. Mentre cresce e va incontro alla sua educazione civile e sentimentale, senza mai smettere di corteggiare Flora, Arturo  è testimone dei fatti di cronaca che sconvolgono la sua città, compresi i terribili attentati di mafia che per vent'anni mettono Palermo al centro dell’attenzione nazionale.

Quest’anno il Premio Monty Banks strizza l’occhio alla commedia: le altre pellicole in concorso in questa quarta edizione di Piazze di Cinema sono Piccola Patria di Alessandro Rossetto (17 luglio), Zoran, il mio nipote scemo di Matteo Oleotto (18 luglio), Smetto quando voglio di Sydney Sibilia (20 luglio), L’arbitro di Paolo Zucca (21 luglio), Spaghetti story di Ciro De Caro (22 luglio). La premiazione del concorso si terrà giovedì 24 luglio alle 21 in Piazza del Popolo alla presenza della giuria tecnica, composta dallo sceneggiatore Paolo Cananzi, lo scrittore Cristiano Cavina, il regista Davide Ferrario, la giornalista Rai Giovanna Greco e l’attrice Lelia Serra.

Martedì 15 in parallelo, alle 21.45 al Foro Annonario inaugura la nuova sezione dedicata al Cinema Europeo: in programma la proiezione de La ragazza con l’orecchino di perla di Peter Webber, film del 2003 con Scarlett Johansson, Colin Flirth, tratto dal best seller di Tracy Cavalier e ispirato alla celebre opera di Vermeer. Gli altri film in programma all’interno di Piazza Europa sono Lisbon Story di Wim Wenders (18 luglio, AcquaDolce) e I colori della passione di Lech Majewski (22 luglio, Foro Annonario).

LE ALTRE SEZIONI DI PIAZZE DI CINEMA - La sezione "Omaggio" è dedicata qeust’anno a Sabrina Impacciatore, che sarà a Cesena sabato 19 luglio a incontrare il pubblico della rassegna, nel corso della quale saranno proiettati quattro film che la vedono protagonista: Diciotto anni dopo di Edoardo Leo, E se domani di Giovanni La Parola e Amiche da morire di Giorgia Farina. Oltre a questi, un originale cortometraggio western dal titolo Per qualche centimetro in più, visibile anche su Youtube, dove l’attrice romana veste i panni di un’improbabile pistolera.

La Sezione Retrospettiva è dedicata invece al tema “Sulla strada. Cinema italiano on the road (1990 -2010)”, film di viaggio lungo tutta la Penisola. Il programma della rassegna, che si prolunga fino all’11 agosto,  nel periodo di Piazze di Cinema, propone due appuntamenti: Chiedi la luna  di Giuseppe Piccioni (venerdì 18 luglio), film del 1991 con Margherita Buy, Giulio Scarpati, Sergio Rubini e Roberto Citran, e Al lupo al lupo di Carlo Verdone (lunedì 21 luglio), pellicola del 1992 con  Carlo Verdone, Sergio Rubini e Francesca Neri.

In parallelo alla galleria Comunale Ex Pescheria dal 14 luglio all’11 agosto è allestita la mostra “Viaggi in Italia 3. Set del cinema italiano 1990-2010”,  una raccolta di fotografie di scena che vuol rendere conto del peregrinare del cinema italiano per le strade e le piazze del Bel Paese.

Infine la sezione "Gli invisibili", riservata a film penalizzati da una limitata distribuzione ma meritevoli di essere visti, prevede la programmazione di tre film: Il venditore di medicine di Antonio Morabito (16 luglio, Piazza Amendola), Song’e Napule dei Manetti Bros (23 luglio, cortile Biblioteca Malatestiana), La luna su Torino di Davide Ferrario (24 luglio, AcquaDolce).

APERITIVO CON L'AUTORE - I protagonisti di Piazze di Cinema incontrano il pubblico nei locali del centro I protagonisti di Piazze di Cinema incontrano il pubblico prima della proiezione dei loro film per l’aperitivo con l'autore, un incontro serale con conversazione in programma alle 19.30 nei vari locali e caffé del centro storico che aderiscono all’iniziativa. Si parte mercoledì a La Cantera con Antonio Morabito, regista del film Il venditore di medicine in concorso per il Premio Monty Banks; giovedì al Mad Cafè aperitivo con Alessandro Rossetto, regista di Piccola Patria, anch’esso in concorso; venerdì all’Ex Cafè è invece la volta di Matteo Oleotto, che presenta la sua opera prima Zoran, il mio nipote scemo (Premio Monty Banks).

Sabato protagonista dell’Aperitivo con l’Autore è la madrina di questa edizione di Piazze di Cinema, Sabrina Impacciatore, che incontra il pubblico al Chiosco dei Giardini Savelli. Domenica 20 incontro al Barincentro con Sydney Sibilia, regista esordiente di Smetto quando voglio (Premio Monty Banks); mercoledì 23 al Caffè Groove del Foro Annonario aperitivo con i Manetti Bross, registi di Song’e Napule in programma nella sezione Gli Invisibili. Per finire, giovedì 24 luglio la giuria del Premio Monty Banks (Paolo Cananzi, Cristiano Cavina, Davide Ferrario, Giovanna Greco, Lelia Serra) incontra il pubblico dell’Aperitivo con l’Autore all’AcquaDolce.

NOTTE DEL CINEMA: un’intera serata di iniziative non stop sul cinema - A coronamento di questa grande “festa del cinema in piazza” che è la rassegna cesenate, venerdì 18 luglio si accendono i riflettori sulla "Notte del Cinema", un’intera serata dedicata a iniziative non stop sul cinema. Tutte le piazze di Cesena vedranno contemporaneamente la proiezione di film e altri angoli del centro storico (corti, chiostri e giardini) saranno animati da classici del muto con accompagnamento musicale dal vivo, cult-movie, documentari, cortometraggi, backstage e videoclip.

Cinema&EnoFood - Anche quest’anno nell’ambito di Piazze di Cinema torna l’appuntamento dedicato all’enogastronomia con l’anteprima del Cesena Wine Festival, kermesse dedicata ai vini dell’Emilia Romagna e ai prodotti tipici del territorio. In occasione della Notte del Cinema, venerdì 18 luglio in Piazza del Popolo dalle 19.30 saranno aperti banchi d’assaggio gestiti dai sommelier di Ais in divisa, dove degustare le eccellenze vinicole e gastronomiche locali. L’evento è curato dall’agenzia Prima Pagina di Cesena insieme al Consorzio Vino e Olio delle Colline Cesenati.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Rimandata la proiezione di “Mamme fuori mercato”

    • solo domani
    • Gratis
    • 30 ottobre 2020
    • Palazzo del Ridotto

I più visti

  • Annullato la festa di Halloween in centro

    • Gratis
    • 31 ottobre 2020
    • Centro storico
  • Due incantevoli chiese cesenati tutte da scoprire

    • Gratis
    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • chiesa di Santa Cristina e la chiesa di Sant'Agostino
  • Rimandata la proiezione di “Mamme fuori mercato”

    • solo domani
    • Gratis
    • 30 ottobre 2020
    • Palazzo del Ridotto
  • L'unione fra uomo e natura nell'esposizione "Alberi eretici ermetici" di Marisa Zattini

    • Gratis
    • dal 3 ottobre al 1 novembre 2020
    • Galleria Comunale d’Arte del Palazzo del Ridotto
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    CesenaToday è in caricamento