Convegni, degustazioni e passeggiate: il Cesena Wine Festival entra nel vivo

La giornata si apre alle 11 alla scoperta di un’inedita Cesena in compagnia di Gabriele Papi che guiderà una passeggiata nel cuore della città a spasso per secoli, osterie e belle storie di vino

Degustazioni, incontro con le blogger, convegno con esperti dell’enologia, sguardo all’ecosostenibilità. Sono le effervescenti proposte della seconda giornata del Cesena Wine Festival di sabato, in attesa dell’atteso derby di domenica tra Chianti e Sangiovese. La giornata si apre alle 11 alla scoperta di un’inedita Cesena in compagnia di Gabriele Papi che guiderà una passeggiata nel cuore della città a spasso per secoli, osterie e belle storie di vino. Il Ritrovo è nella Biblioteca Malatestiana, la partecipazione è gratuita.

A seguire alle 11,45 allo Zampanò (Corso Garibaldi 52) riflettori puntati sul futuro della comunicazione, tra turismo ed enogastronomia, insieme alle blogger Mary Andreucci (Italian Cooking Adventure) e Alessandra Catania (21grammy). A condurre l’incontro, sorseggiando un bicchier di vino (degustazione 5 euro), il giornalista di PrimaPagina Luca Casadei, curatore del sito www.italianelbicchiere.it

Il pomeriggio prende il via alle 15,30 nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana con il convegno “Lascia o raddoppia?!”. Al centro della riflessione l’Italia del vino nella sfida con nuovi modelli organizzativi per affrontare il mercato internazionale attraverso le reti d’impresa. A confronto esperienze da tutta la penisola, insieme a Ian D’Agata giornalista di fama internazionale, Giovanni Busi Presidente del Consorzio Vino Chianti, Nicola Rossi economista e Francesco Domini della Cantina Feudo di San Gregorio. Importante anche il ruolo del territorio provinciale alla presenza dell’assessore Gianluca Bagnara, del Presidente di LT Wine&Food Advisory Lorenzo Tersi e di Alessandro Giuchi Presidente Consorzio Vino e Olio colline cesenati. A concludere la giornata le testimonianze di Mary Andreucci (blogger), Andrea Formilli Fendi (azienda emergente, design, arte e cultura nel mondo del vino), Marco Gasperoni (Direttore generale Consorzio Nazionale Rilegno), Gian Carlo Mondini (Presidente Ais Romagna), Antonio Nannini (Segretario generale Camera di Commercio Forlì Cesena), Giordano Zinzani (Presidente Consorzio Vini di Romagna).

Al termine dell’incontro ci sarà la consegna del riconoscimento “Profeta in patria” a Gianluca Semprini volto noto di Sky Tg 24. Il premio è un omaggio a un personaggio di origini romagnole che si è distinto nel mondo della comunicazione, lo scorso anno assegnato al direttore della rivista La Madia, Elsa Mazzolini. Il programma di sabato prosegue nella ‘Piazzetta delle Idee’ sempre alla Malatestiana (inizio ore 18,30, ingresso 15,00 euro), con le degustazioni nei banchi d’assaggio presidiati dai Sommelier di Ais Romagna. Quattro le stuzzicanti proposte gastronomiche curate dagli allievi dell’Istituto Alberghiero Pellegrino Artusi di Forlimpopoli, presentate in quattro isole del abbinate al Sangiovese di Romagna doc, ai Chianti dei vari territori toscani, al Brut Metodo Classico dei Produttori cesenati, a una selezione di vini della cantina campana Feudi di San Gregorio, guest star della manifestazione cesenate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’apertura delle degustazioni sarà preceduta dalla inaugurazione dell’Eco-installazione Rilegno interamente realizzata attraverso l’utilizzo di imballaggi di legno e tappi in sughero, e assemblata con componenti completamente riciclabili (metallo, chiodi ecc...) a sottolineare la connotazione green del festival cesenate e lo stretto legame fra l’ecosostenibilità, il vino e la musica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento