Partono le cene al buio: 3 appuntamenti a tavola per "accendere" gli altri sensi

Tre serate per degustare dell’ottimo cibo senza poterlo vedere.  Sono infatti cene al buio quelle organizzate dall’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, sezione di Forlì e Cesena, insieme al ristorante, pizzeria e hamburgeria Bistrò 500 di Cesena.

Tre eventi pensati per sensibilizzare sul tema della cecità e per raccogliere fondi. Il primo appuntamento è in programma lunedì 17 febbraio, alle 19.30.

Il rumore delle posate, il tintinnare dei bicchieri che si scontrano, il profumo di piatti fumanti e il sapore della tradizione culinaria romagnola. Il tutto avvolto nel buio. Gli ospiti dovranno  affidarsi agli altri sensi: tatto, olfatto, gusto e udito sono gli alleati per percepire in modo differente l’ambiente che ci circonda. Sono molteplici le sensazioni offerte dagli altri sensi, ma troppo spesso vengono trascurate perché la vista viene privilegiata. Sedersi a tavola sarà così il modo per lasciare spazio alle emozioni, in un ambiente rilassante e conviviale, dove degustare ottimi piatti preparati con ingredienti a chilometro zero.

Le tre serate sono in programma lunedì 17 febbraio, lunedì 16 marzo e lunedì 20 aprile, sempre alle 19.30, nel locale Bistrò 500, in via Aurelio Saffi 55, a Cesena. Come “tradizione” i commensali troveranno appunto un ambiente oscurato ma molto confortevole.

Il costo della serata è di 30 euro a persona e le prenotazioni  vanno fatte al ristorante Bistrò 500, telefono: 348.0812322

Il ricavato della serata sarà interamente devoluto a sostegno dei progetti territoriali di Uici, Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Bellezze Inaspettate", le installazioni di Michel Rosenfelder che sorprendono Cesena

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CesenaToday è in caricamento