Caporetto 100 anni dopo: conferenza alla Cassa di Risparmio

Sabato alle ore 17, nella sala Biagio Dradi Maraldi, 1° piano, presso la sede storica della Cassa di Risparmio di Cesena con ingresso da via Tiberti, Guido Pedrelli terrà una conferenza su: “Grande Guerra e Caporetto 100 anni dopo”. Il relatore si intratterrà su un avvenimento che ha segnato profondamente la coscienza nazionale dal 1915 fino ai giorni nostri. Toccherà anche altri momenti e questioni che hanno preceduto e seguito la più grave sconfitta delle forze armate dall’Unità d’Italia. L’assassinio del l’erede al trono d’Austria Francesco Ferdinando, nel 1914, fu il vero motivo dello scoppio della guerra o fu soltanto il casus belli di un conflitto che tutte le grandi potenze europee dell’epoca da tempo desideravano, ognuna per propri motivi e interessi? Per l’Italia fu inevitabile intervenire nella guerra? Era preparata a farlo? Chi furono i responsabili della disfatta del 24 ottobre 1917 a Caporetto e sul fronte dell’Isonzo? Come reagì il Paese? Quali sono state le conseguenze della guerra e della rotta di Caporetto, nome che, nell’immaginario collettivo, da allora designa una sconfitta totale e senza attenuanti?  A questi e altri interrogativi gli storici da 100 anni cercano risposte. Pedrelli, storico e scrittore per passione, affronterà queste tematiche su cui la discussione, a un secolo di distanza, è ancora viva e sentita.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Bellezze Inaspettate", le installazioni di Michel Rosenfelder che sorprendono Cesena

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CesenaToday è in caricamento