rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Eventi

Burattini, diversi appuntamenti da non perdere a Savignano, Longiano e Gambettola

Il mese di agosto si apre con tre speciali appuntamenti della rassegna Burattini&Figure. Rassegna di Teatro di Figura in Romagna, curata, diretta e organizzata dal Teatro del Drago/Famiglia d’Arte Monticelli di Ravenna

Mercoledì 3 e giovedì 4 agosto alle ore 21, rispettivamente al Rio Parco Budrio di Longiano e all’Arena Gregorini di Savignano sul Rubicone sarà ospite la Compagnia Marco Grilli che da lungo tempo lega il suo nome alla riscoperta della figura tradizionale di Gianduja burattino, così come era stato inventato da Sales e Bellone nel 1800. Marco Grilli, attore burattinaio dal 1990, ne propone numerose e divertentissime avventure per far conoscere a grandi e piccini il personaggio simbolo di Torino.
Quindi due appuntamenti da non perdere per vedere in Emilia Romagna una delle maschere più importanti della Commedia Popolare piemontese, nata nel 1798 in un piccolo paesino dell’Astigiano, ossia Callianetto e che rappresenta un galantuomo allegro e ospitale che ama il buon vino e la buona tavola.


Si parte mercoledì 3 agosto alle ore 21:00 presso il Parco Rio Budrio di Longiano (FC) con lo spettacolo Gianduja e la farina magica: Gianduja viene incaricato dalla moglie Giacometta di portare al mago Arcolans la sua farina magica, utile per preparare i dolci per la festa di S.Giovanni, patrono di Torino. … Gianduja felice e contento come sempre, parte alla volta di Torino, ma strada facendo preso dal troppo camminare e dal troppo bere si addormenta… Mentre Gianduja si gode il sonno, il terribile diavolo Belzebù si impossessa finalmente della farina di Arcolans, portandola con se nei sotterranei di Palazzo Madama per preparare “malvagi biscotti” da regalare ai torinesi durante la festa. Al suo risveglio Gianduja si accorge del furto e disperato parte alla ricerca della farina.
Giovedì 4 agosto sempre la Compagnia Marco Grilli presso l’Arena Gregorini di Savignano sul Rubicone, alle ore 21:00, porterà in scena lo spettacolo “Gianduja e la corona del Re”: questa volta Gianduja dovrà dimostrare la sua innocenza perché accusato di aver rubato la corona del Re Umberto I. Riuscirà ad evitare la forca?

A Gambettola, sempre giovedì 4 agosto, presso Piazza Aldo Moro sarà ospite la compagnia modenese I Burattini della Commedia con l’ultimo appuntamento che chiude la rassegna nel comune del cesenate. In baracca Moreno Pigoni con lo spettacolo L’acqua miracolosa: Sandrone e Fagiolino vengono scambiati per eminenti guaritori dal capitano Cuerno de Cornazzon inviato da Zulim, re di Persia, a cercare chi possa guarire il principe Zemiro vittima di un incantesimo della strega Morgana. I nostri finti medici eroi ne combinano ovviamente di tutti i colori e la guarigione può avvenire solo attraverso un’acqua miracolosa contenuta in un misterioso pentolino appartenuto a Morgana. C’è anche lo zampino del diavolo e… il mistero si infittisce.
 
La rassegna è a cura di Teatro del Drago/Famiglia d’Arte Monticelli e si svolge con il sostegno della Regione Emilia-Romagna, del MiC Ministero della Cultura e dei Comuni aderenti. Burattini e Figure è parte del progetto di rete regionale Burattininrete ER, che unisce tre rassegne estive di Teatro di Figura in Emilia-Romagna da giugno a settembre, per un totale di oltre 100 appuntamenti nelle province di Reggio Emilia, Modena, Ravenna e Forlì Cesena. 

Il programma della rassegna è disponibile sul sito www.teatrodeldrago.it
Tutti gli appuntamenti della rassegna sono a ingresso gratuito. 
Ingresso fino ad esaurimento posti.
Info telefonicamente al 392 6664211 o via mail a burattiniefigure@gmail.com 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Burattini, diversi appuntamenti da non perdere a Savignano, Longiano e Gambettola

CesenaToday è in caricamento