Trevi, in tre mesi 266 milioni di ricavi: "Obiettivo 1,3 miliardi entro la fine dell'anno"

"I risultati del primo trimestre del 2014 dimostrano una tenuta importante della marginalità operativa che si è attestata a livelli superiori rispetto alla media dello scorso anno", afferma il Ceo Stefano Trevisani

Il Consiglio di Amministrazione di Trevi, finanziaria Industriale, Holding del Gruppo Trevi, tra i protagonisti mondiali nel settore dell’ingegneria del sottosuolo e nella produzione delle macchine per fondazioni e perforazioni, ha approvato il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo. A livello Consolidato il primo trimestre del 2014 ha evidenziato ricavi totali pari a 265,7
milioni di euro, in diminuzione del 13,9% rispetto ai 308,5 milioni raggiunti nel primo trimestre del 2013.

Il valore della produzione nel trimestre si è attesta a 267,5 milioni di euro. L’Ebitda è pari a 1,1 milioni (11,7% sui Ricavi Totali) contro 38,7 milioni dello scorso esercizio. L’Ebit raggiunge 17 milioni (6,4% sui Ricavi Totali) contro i 23,1 milioni dello scorso trimestre. Il risultato "ante imposte" e "ante risultato di terzi" è pari a 6,6 milioni rispetto ai 14,5 milioni evidenziati nel primo trimestre 2013. L'utile netto di Gruppo è pari a  -0,3 milioni (contro i 3,3 milioni registrati nel primo trimestre del 2013).

Il Roi del primo trimestre 2014 è pari al 6,8% rispetto al 10,1% evidenziato nel primo trimestre del 2013 mentre il Roe è pari al -0,2%. L'indebitamento finanziario netto è pari a 574,1 milioni rispetto al dato al 31 marzo 2013 in cui si attestava a Euro 445,5 milioni. Il Patrimonio totale netto si attesta ad 428,9 milioni di euro, in diminuzione del 9,4% rispetto allo stesso dato al termine del primo trimestre 2013 (473,3 milioni).

I principali Indicatori Finanziari, ovvero i rapporti NET DEBT/EQUITY e NET DEBT/EBITDA, si attestano rispettivamente a 1,3x (0,9x al 31 marzo 2013) ed a 4,2x (3,3x al 31 marzo 2013). Il portafoglio ordini, ammonta a 1.091,9 milioni ed evidenzia un forte incremento del 24,4% rispetto al livello raggiunto al 31 dicembre scorsopari a 877,4 milioni di euro.

“I risultati del primo trimestre del 2014 dimostrano una tenuta importante della marginalità operativa che si è attestata a livelli superiori rispetto alla media dello scorso anno - afferma il Ceo Stefano Trevisani -. Il portafoglio ordini è cresciuto sensibilmente attraverso l’acquisizione di circa 480 milioni di euro nel trimestre e rispetto alla fine del 2013 ha segnato un incremento pari a circa il 25% attestandosi abbondantemente sopra il miliardo di euro. La divisione servizi ha mantenuto, nel complesso, un significativo margine operativo nonostante una lieve flessione dei ricavi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La divisione Oil & Gas, impegnata attivamente nella realizzazione di importanti commesse sia onshore sia offshore, segnerà nella seconda parte dell’anno una crescita graduale sia delle attività che della marginalità operativa; tale crescita emergerà nel corso degli ultimi due trimestri dell’esercizio - conclude Trevisani -. La condizione dei nostri mercati di riferimento rimane molto incoraggiante e siamo convinti che il Gruppo Trevi sarà in grado di cogliere future opportunità raggiungendo ricavi a fine esercizio pari a circa 1,3 miliardi di euro ed un EBIT pari a circa 70 milioni di euro. L’indebitamento finanziario netto è previsto rimanere allo stesso livello della fine dell’esercizio precedente”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenda nel parcheggio del Bufalini, Cesena tra le prime città a sperimentare i tamponi "drive-through"

  • Cesena, Gambettola e Mercato Saraceno: un bollettino nero con altri decessi

  • Da giorni non si avevano sue notizie, anziano trovato morto nell'appartamento

  • San Cristoforo piange l'ultima vittima del Coronavirus: "Era socievole e attivo nel volontariato"

  • Cresce il 'focolaio' nella casa di riposo, 15 contagiati. "Guarito un agente della Polizia Locale"

  • Coronavirus, frenata nei contagi nel Cesenate: "solo" 14 in più. Ma c'è un altro decesso

Torna su
CesenaToday è in caricamento