Viaggio tra i tesori della Malatestiana: domenica il primo appuntamento

  • Dove
    Biblioteca Malatestiana
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 05/10/2014 al 05/10/2014
    10:30
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Riprende domenica alle 10,30, nell’Aula Magna della Malatestiana, una delle iniziative che hanno avviato l’intenso rapporto che si è instaurato tra l’Associazione Amici della Biblioteca Malatestiana (che ha superato i 160 associati) e la città. Si tratta della serie di conferenze - “Viaggio tra i tesori della Malatestiana” - che mira a far conoscere il prezioso patrimonio di fondi, reperti librari di ricchissima fattura, cimeli storici, ritrovamenti archeologici, affreschi e bassorilievi che formano il cuore antico e prestigiosa della nostra biblioteca.

E non si tratta solo di conferenze. Ad ogni occasione infatti i partecipanti vengono condotti in loco e possono prendere visione direttamente della bellezza e della particolarità dei soggetti attorno a cui si snoda la presentazione. Dopo l’illustrazione dei principali lasciti librari che caratterizzano il patrimonio dei fondi della biblioteca, la nuova serie di conferenze con visita accende un riflettore sui Codici antichi, sui fondi medici, sul corridoio lapidario che porta al cuore antico della Malatestiana, sul fondo di Nazareno Trovanelli nel centenario della sua scomparsa, sugli affreschi scoperti nell’antico refettorio dei frati minori francescani che si occuparono della biblioteca ai tempi della sua fondazione, sui corali del Duomo con le loro magnifiche illustrazioni e, infine, su quel miracolo di microclima che continua a preservare libri vecchi di 600 anni nel cuore prezioso della biblioteca, l’Aula del Nuti.

Il primo degli appuntamenti, che si protrarranno fino a marzo con cadenza mensile o quindicinale, è dedicato ai 343 codici miniati, conservati proprio nell’Aula del Nuti e legati ai plutei con apposite catenelle secondo le caratteristiche originali della biblioteca del Signore di Cesena. E’ questo il patrimonio che ha fruttato alla nostra Malatestiana il titolo di Memoire du Monde dell’Unesco. Relatrici dell’incontro di domenica 5 saranno Paola Errani, responsabile dei Fondi Antichi della Malatestiana  e Maria Roberta Stanzani, restauratrice della CEPAC.

Un centinaio di questi codici necessita infatti di opere di restauro. Accogliendo una precisa indicazione del Comune, che della Biblioteca e dei suoi tesori è proprietario, l’Associazione Amici della Malatestiana ha avviato un progetto dal titolo “Adotta un codice”, coordinata dal socio Lorenzo Gasperoni e da alcuni componenti del consiglio dell’Associazione. L’iniziativa ha prodotto una pronta risposta da parte di numerosi privati ed enti (tra cui lo stesso Gasperoni, l’Associazione Amici della Biblioteca, La Cesenate della famiglia Santini, lo studio degli avvocati Andreucci, Lorenzo Tersi della LT Wine & Food Advisory, l’associazione Fidapa, il Gruppo Consorti del Rotary, ed altri il cui interesse è in via di definizione) che hanno finanziato il restauro di uno o più codici.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Freschi di stampa parte con la "Storia sociale di Rita Pavone"

    • Gratis
    • 31 ottobre 2020
    • online
  • Annullata la presentazione del libro "Una foresta di giorni" di Stefano Zanoli

    • Gratis
    • 31 ottobre 2020
    • Sala Sozzi del Palazzo del Ridotto
  • Valter Vecellio racconta censure e pregiudizi sul fumetto italiano

    • Gratis
    • 6 novembre 2020
    • Palazzo Ghini

I più visti

  • Annullato la festa di Halloween in centro

    • Gratis
    • 31 ottobre 2020
    • Centro storico
  • Due incantevoli chiese cesenati tutte da scoprire

    • Gratis
    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • chiesa di Santa Cristina e la chiesa di Sant'Agostino
  • Rimandata la proiezione di “Mamme fuori mercato”

    • solo domani
    • Gratis
    • 30 ottobre 2020
    • Palazzo del Ridotto
  • L'unione fra uomo e natura nell'esposizione "Alberi eretici ermetici" di Marisa Zattini

    • Gratis
    • dal 3 ottobre al 1 novembre 2020
    • Galleria Comunale d’Arte del Palazzo del Ridotto
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    CesenaToday è in caricamento