"Ben venga maggio” con Enrico Farnedi, Giacomo Toni e Macola e Vibronda

Macola e Vibronda, Giacomo Toni, Enrico Farnedi sono solo alcuni dei nomi che arricchiranno il cartellone 2018 di "Ben venga maggio" sabato 5 maggio a Gatteo, la serata sotto le stelle all'insegna delle sette note realizzata grazie alla collaborazione tra Associazione Italia Nostra - Sezione Vallate del Rubicone e dell’Uso e Comune di Gatteo. Dalle 21 fino a notte fonda tutto il borgo di Gatteo sarà coinvolto: da via Garibaldi e le sue piazzette alla corte del Castello Malatestiano, mentre in caso di maltempo i concerti si svolgeranno all'interno dell'Oratorio di San Rocco e del teatro Pagliughi.

Ricchissimo, come detto, il parterre degli ospiti: l'ensemble "Musici et Amici" proporrà il suo omaggio a Rossini, così come Enrico Farnedi ricorderà Lucio Dalla. Trombettista, arrangiatore, cantante ed eroe dell'ukulele, Enrico Farnedi è dal 1997 trombettista e voce della swing band “The Good Fellas”. Profondo ammiratore dell'opera di Dalla, Farnedi gli ha anche dedicato la compilation "Com'è profondo il levare", un omaggio reggae/dub alle sonorità del cantautore bolognese.

Mazurke francesi, valzer, polke, scottish, circoli circasso, chapelloise e musica popolare europea per i forlivesi Kissene Folk, mentre a garantire alla serata il sound del funk soul anni Sessanta e Settanta saranno gli intensi Black Old People.

Tra le proposte della serata anche il vulcanico talento cantautorale di Giacomo Toni e della sua 900band. Toni viaggia nel campo della migliore musica d'autore italiana, i suoi concerti offrono exploit comici e ballate malinconiche, ogni canzone - come usa dire - "è un tornado di riferimenti musicali disparati, dalla scuola genovese al jazz sperimentale, e allo stesso tempo un racconto o un momento lirico chiuso in sé stesso, forte e irriducibile".


Reggae, folk e ritmi caraibici, infine, nel mix di suoni caldi e sensazioni allegre di Macola e Vibronda: un valido esempio di artista poliedrico e polistrumentista accompagnato da una band romagnolissima e alquanto “scalmanata”.


“Ben venga maggio” fa rivivere la tradizione del “Cantamaggio”, quando a inizio mese i ragazzi andavano a “cantare d’amore” alle finestre delle ragazze a cui facevano la corte. Non mancheranno ciambella e vino per tutti a cura dell’associazione “Il castello e dintorni” e le fragole di Apofruit. Info 0541 932377.


 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Il centro si popola di zombie per un Halloween in stile “The Walking Dead”

    • Gratis
    • 31 ottobre 2020
    • Centro storico
  • Due incantevoli chiese cesenati tutte da scoprire

    • Gratis
    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • chiesa di Santa Cristina e la chiesa di Sant'Agostino
  • Maternità e lavoro: se ne parla al Ridotto con il film “Mamme fuori mercato”

    • Gratis
    • 30 ottobre 2020
    • Palazzo del Ridotto
  • L'unione fra uomo e natura nell'esposizione "Alberi eretici ermetici" di Marisa Zattini

    • Gratis
    • dal 3 ottobre al 1 novembre 2020
    • Galleria Comunale d’Arte del Palazzo del Ridotto
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    CesenaToday è in caricamento