menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bancarella nelle Scuole: primo premio ad uno studente del Liceo Scientifico

Ha recensito il libro "La vita prodigiosa di Isidoro Sifflotin", di Enrico Ianniello, lo studente che si è classificato prima assoluto nella manifestazione letteraria "Il Bancarella nelle Scuole"

Ha recensito il libro “La vita prodigiosa di Isidoro Sifflotin”, di Enrico Ianniello, lo studente che si è classificato prima assoluto nella manifestazione letteraria “Il Bancarella nelle Scuole”, organizzata dalla Confesercenti Cesenate, in collaborazione con l’assessorato alla Scuola del Comune di Cesena.

Si tratta di Federico Ferrari, della 3^ C del Liceo Scientifico “Righi”,  che si è aggiudicato la borsa di studio di 400 euro intitolata a “Marcello Montalti”, uno dei titolari dell’azienda “Il Digitale”, scomparso prematuramente, che in vita si è sempre impegnato in attività rivolte ai giovani.

Questo l’elenco completo dei vincitori, incoronati ieri mattina nell’aula Magna di Psicologia, alla presenza di quattro autori finalisti del Bancarella, il prestigioso Premio Letterario. Per il libro di Sara Rattaro “Niente è come te” ha vinto Bruno Annaloro 4°-GT Istituto Tecnico Geometri. Per il libro di Paolo Roversi “Solo il tempo di morire” palma a Diego Canali che frequenta la 3^ C al Liceo Classico “Monti”. Per il volume di Giulio Massobrio “Rex”, in testa Serena Gasperoni 3^ G Liceo Linguistico. Domiziana Caldaci della 4^ AB Liceo Scientifico “Righi”, prima per la recensione del volume “I volti di Dio” di Mallock. La migliore recensione del volume “Se chiudo gli occhi” di Simona Sparaco è stata infine quella di Ilaria Rossi 5^ D del Liceo Scientifico “Righi”.

I cinque studenti hanno ricevuto in premio un hard disk offerto dalla Cassa di Risparmio di Cesena, gli altri numerosi premi sono stati offerti dalla Confesercenti Cesenate. Buoni acquisto messi in palio dall’Associazione Giornalai Cesenate, per menzioni speciali sono andati a Scilla Mastini, dell’Istituto “Versari Macrelli”, Tommaso Drudi del Liceo Scientifico e Matteo Brugnoli, che frequenta l’Istituto professionale “Comandini”. Il premio speciale istituito dalla Cooperativa Creditcomm per la Migliore Stroncatura, consistente in un pc tablet, è andato a Beatrice Bernardi, del Liceo Classico Monti.

Questo l’elenco dei vincitori per istituto:

Liceo Scientifico: Lucia Aguzzoni 5^ E

Liceo della Comunicazione: Martina Ceccarelli 5^ A

Istituto Professionale “Versari/Macrelli”: Lorenzo Zoffoli 5^ B

Liceo Classico Monti: Andrea Nucci 5^ BC

Istituto Tecnico Agrario: Elia Grano 3^ E

Istituto Professionale “Comandini”: Eugenio Meucci 4^ G

Istituto Tecnico Commerciale “R. Serra”: Gaia Sacchetti 4 ^C AFM

Istituto Tecnico Industriale: Lorenzo Zucchini 4^ B

Istituto Tecnico Geometri: Riccardo Fabbri 1^ A

Liceo Linguistico: Sofia Antonelli 3^ G

Liceo Europeo: Anna Rebecca Ceccaroni 2^ A

La giuria organizzata da Maria Luisa Pieri, responsabile della iniziativa per la Confesercenti Cesenate, era composta da Gianpaolo Castagnoli (giornalista), Ines Briganti (Biblioteca Malatestiana), Marco Fiumana (responsabile servizio pubblica istruzione Comune di Cesena), Cristina Bianchi (in rappresentanza delle librerie), Paolo Zanfini (Biblioteca Malatestiana), Tiziana Piscopiello (giornalista), Elide Giordani (giornalista), Giorgi Walter (Credit Comm).

Gli ospiti d’onore Sara Rattaro, Simona Sparaco, Giulio Massobrio e Paolo Roversi si sono conquistati immediatamente l’interesse della numerosissima e giovane platea. Gli interventi di Cesare Soldati, vicepresidente vicario della Confesercenti Cesenate e dell’assessore alla Scuola del Comune di Cesena, Simona Benedetti, hanno messo in luce il vero protagonista di tutta la manifestazione: il libro. Uno strumento per crescere ma anche un oggetto materiale da amare in modo fisico, toccandolo, annusandolo, possedendolo.

Il prossimo appuntamento, la consegna del Premio Selezione Bancarella è previsto per il 5 giugno presso il giardino della Biblioteca Malatestiana e in caso di maltempo presso una sala della stessa, alla presenza degli autori finalisti e del presidente del Premio Bancarella 2015,  Franco Cardini. Condurrà la serata la giornalista Elide Giordani, con la sua consueta professionalità e competenza. In tale occasione verrà conferito a Stefano Maldini il premio istituito dalla Confesercenti “Cesena e le sue pagine”.                 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento