Autori, musica e film: con Fuori Contesto il borgo si trasforma in una "book valley"

  • Dove
    Bagno di Romagna
    Indirizzo non disponibile
    Bagno di Romagna
  • Quando
    Dal 09/10/2020 al 11/10/2020
    vari orari - vedi programma
  • Prezzo
    Alcuni eventi sono a pagamento
  • Altre Informazioni

Torna a Bagno di Romagna, per la sua quinta edizione, “Fuori conTesto”, il festival letterario e culturale che per l’occasione trasformerà il territorio dell’alta Valle del Savio in una vera e propria “book valley”. Le vie, le piazze e gli scorci più caratteristici del Comune faranno da sfondo a presentazioni di libri, esibizioni musicali e altre attività culturali.

Sarà, come d’abitudine, una festa della lettura a cielo aperto che coinvolgerà scrittori, giornalisti, studiosi e autori di fama nazionale e internazionale. Numerosi eventi diffusi tra Bagno di Romagna e San Piero in Bagno, nel cuore della “Romagna toscana” e del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, dove il sapere delle parole si combinerà con i sapori di un territorio ricco di storia, tradizioni e profumi.

Nell’autunno intenso dell’appennino tosco-romagnolo ritorna un evento di fondamentale rilevanza per la promozione e lo sviluppo culturale dell’intera comunità. Anche per questo motivo, con la collaborazione delle principali istituzioni, associazioni e strutture ricettive del territorio, il festival letterario “Fuori conTesto” si conferma appuntamento importante nella programmazione turistica del Comune di Bagno di Romagna, in grado di intercettare un pubblico variegato e vasto di visitatori.
 
Il festival nasce sotto l’egida del Centro Studi Valgimigliani e dall’idea di Deborah Mosconi, Roberto Greggi, Enrico Spighi e Marco Valbruzzi, i quali hanno potuto contare sul sostegno e sull’attiva collaborazione di molte altre persone, associazioni, fondazioni e strutture culturali o economiche che hanno reso possibile l’organizzazione di un simile evento offerto gratuitamente al pubblico. “Fuori conTesto” non è solo un festival; è una sfida e una scommessa per un territorio che vuole dimostrarsi all’altezza delle principali città e dei grandi centri culturali, soprattutto in questa fase complicata prodotta dalla pandemia in corso. Tutti coloro che condividono questo sogno sono benvenuti a Bagno di Romagna, dal 9 all’11 ottobre, per scrivere assieme una piccola pagina di storia.  

Il programma di “Fuori ConTesto”

Numerosi saranno gli ospiti e gli autori che quest’anno daranno vita a dei salotti culturali pubblici, dove “il mondo del libro” incontrerà il “mondo del lettore”. Si comincerà venerdì 9 ottobre, alle ore 19, nel salottino del Ristorante del Ponte, con la presentazione del nuovo libro di Stefano Zanoli: “Una foresta di giorni”. Alle 21.30, presso il Teatro Garibaldi, sarà invece il turno di un evento che si muove a cavallo tra letteratura e musica, con il gruppo dei ravennati Comaneci a presentare il loro ultimo album-spettacolo “Rob A Bank”. 

Il sabato 10 ottobre è riservato a due eventi dal grande valore culture e intellettuale. Alle 16.30 a Palazzo del Capitano, due economisti (Lorenzo Ciapetti e Franco Mosconi), presentando il loro ultimo libro, si confronteranno con esponenti delle istituzioni e del mondo economico per provare a immaginare l’economia che verrà dopo la pandemia. Alle 20.45, invece, i riflettori si sposteranno a Teatro Garibaldi per l’assegnazione del prestigioso “Premio Manara Valgimigli” allo storico e saggista dell’Università di Torino Miguel Gotor, uno degli intellettuali più rinomati in Italia e fine conoscitore della storia, anche quella più misteriosa, del nostro Paese. 

La mattinata dell’11 ottobre sarà dedicata all’incontro tra natura e letteratura, con un trekking narrativo (della durata di 6 km), organizzato in collaborazione con la nuova realtà rappresentata dall’Ass. “Dos Dias” e il progetto “Trappisa di Sotto”: un rifugio in autogestione per escursionisti e ciclisti collocato nelle antiche strade di Strabatenza, nel cuore delle Foreste Casentinesi. Durante la passeggiata narrativa in compagnia del naturalista Giampiero Semeraro, verranno ripercorse le vecchie storie contadine che hanno caratterizzato per lungo tempo la vita nell’Appennino tosco-romagnolo e oggi contenute nel libro “L’ultimo lupo di Strabatenza” di Gian Maria Cadorin.

Il festival proseguirà poi, alle ore 18, con un prelibato connubio tra gastronomia, cultura culinaria e cultura letteraria. Ospite e artefice di questo grande connubio sarà Giorgio Barchiesi, per tutti l’oste Giorgione: il noto conduttore televisivo, scrittore, gastronomo e ristoratore italiano, presentando il suo ultimo libro “Orto e cucina 4”, si confronterà con un altro chef di fama internazionale, Paolo Teverini, in un dialogo serrato coordinato dalla giornalista Laura Giorgi.

Infine, la domenica sera sarà interamente dedicata agli amanti del cinema e della musica, con un omaggio al grande regista Federico Fellini in occasione del 100° anniversario della sua nascita. Alle 20.30, si inizierà rivisitando l’intera poetica felliniana con il saggista e critico letterario dell’Università di Firenze, Marino Biondi, autore del libro “Fellini: un sogno italiano”. La serata in omaggio a Fellini proseguirà, sempre a Teatro Garibaldi, sulle note del trio Orchestrion – formato da Marco Bartolini, Ilo Ciccio e Massimiliano Rossi – che interpreterà le musiche delle atmosfere felliniane composte da Nino Rota. Infine, per chiudere in bellezza il festival, alle 21.30 verrà proiettato il capolavoro del regista riminese “8 ½”, diretto da Fellini nel 1963 e premiato con l’Oscar per il miglior film straniero nel 1964.

Calendario

Venerdì 9 ottobre, ore 19.00, Ristorante del Ponte: Stefano Zanoli presenta "Una foresta di giorni" in dialogo con Roberto Greggi (prenotazione: Francesca 349 3293351)

ore 21.30, Teatro Garibaldi: "Rob A Bank", Comaneci in concerto

Sabato 10 ottobre, ore 16.30, Palazzo del Capitano: "L’economia dopo la pandemia", Lorenzo Ciapetti e Franco Mosconi in dialogo con Marco Baccini, Carlo Comandini e Marco Valbruzzi 

ore 20.30, Teatro Garibaldi: Consegna del Premio “Manara Valgimigli” a Miguel Gotor, con Marco Baccini, Giovanni Benedetto, Marino Biondi, Roberto Greggi e Marco Valbruzzi

Domenica 11 ottobre, ore 9.00, Rifugio Trappisa di Sotto: "L’ultimo lupo di Strabatenza ", Trekking narrativo di 6 km, adatto a tutti, posti limitati, durata di circa 3 ore (info e prenotazione: Andrea 351 6215723) www.trappisa.it - info@trappisa.it

ore 18.00, Padiglione delle Fonti (in caso di pioggia Teatro Garibaldi): "Orto e cucina 4 - GIORGIONE in dialogo", con Paolo Teverini. Modera Laura Giorgi.

ore 20.30, Teatro Garibaldi: "Fellini: il sogno italiano", Marino Biondi in dialogo con Roberto Greggi e Marco Valbruzzi. Omaggio musicale a Nino Rota con il trio ORCHESTRION: Marco Bartolini, Ilo Ciccio e Massimiliano Rossi

ore 21.30, Teatro Garibaldi: 8½, proiezione del film di Federico Fellini.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Il centro si popola di zombie per un Halloween in stile “The Walking Dead”

    • Gratis
    • 31 ottobre 2020
    • Centro storico

I più visti

  • Il centro si popola di zombie per un Halloween in stile “The Walking Dead”

    • Gratis
    • 31 ottobre 2020
    • Centro storico
  • Due incantevoli chiese cesenati tutte da scoprire

    • Gratis
    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • chiesa di Santa Cristina e la chiesa di Sant'Agostino
  • Maternità e lavoro: se ne parla al Ridotto con il film “Mamme fuori mercato”

    • Gratis
    • 30 ottobre 2020
    • Palazzo del Ridotto
  • L'unione fra uomo e natura nell'esposizione "Alberi eretici ermetici" di Marisa Zattini

    • Gratis
    • dal 3 ottobre al 1 novembre 2020
    • Galleria Comunale d’Arte del Palazzo del Ridotto
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    CesenaToday è in caricamento