Le "attese spaziali" di Lucio Fontana

Si intitola “Lucio Fontana, attese spaziali” la conferenza che il professore Renzo Golinucci tiene mercoledì 17 aprile alle 17.00 nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana. L’appuntamento rientra nel ciclo di incontri dedicati all’arte dal dopoguerra agli anni ‘60, curato dall’Associazione Amici dell’Arte di Cesena.

Lucio Fontana (1899-1968) fu pittore, ceramista e scultore. Nel 1946 a Buenos Aires con il “Manifesto blanco” fondò il movimento spazialista che, tramite tele bucate e tagliate, voleva superare l’arte come era stata concepita fino a quel momento, inserendovi anche le dimensioni del tempo e dello spazio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Bellezze Inaspettate", le installazioni di Michel Rosenfelder che sorprendono Cesena

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Un grande presepe artistico per ricordare Tinin Mantegazza

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Piazza della Libertà - Gatteo Mare
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento