menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anche i mitici arrosticini abruzzesi all'Anteprima del Festival Internazionale del Cibo di Strada di Bagno di Romagna

Gli arrosticini di ovino adulto, famosi in tutta Italia, hanno antiche origini pastorali. Raccomandazione importante: vanno mangiati sfilando i pezzi di carne con i denti dal ceppo, ovvero dallo "spiedino".

Si potranno degustare anche i mitici arrosticini, specialità abruzzese, all'Anteprima del Festival Internazionale del Cibo di Strada, in programma in Piazza Ricasoli a Bagno di Romagna venerdì dalle 19 alle 24, sabato dalle 12 alle 24 e domenica dalle 12 alle 22. Gli arrosticini di ovino adulto, famosi in tutta Italia, hanno antiche origini pastorali. Raccomandazione importante: vanno mangiati sfilando i pezzi di carne con i denti dal ceppo, ovvero dallo “spiedino”.

Al Festival si potranno gustare anche quelli prelibati di fegato, cipolla e peperoncino, preparati appositamente dalla produttrice Agnese Volpone con il marito Maurizio Cutropia. Gli arrosticini, assieme ad altri cibi e bevande abruzzesi, sono frutto di una attenta selezione dell’azienda Bracerie di Strada di San Giovanni Teatino (Chieti). Al Festival prosegue quindi la volontà di far conoscere antiche tradizioni e cibi di alta qualità.

Dopo lo straordinario successo che riscuote ogni anno a Cesena, Il Festival Internazionale del Cibo di Strada, organizzato da Confesercenti Cesenate, Slow Food Cesena, Conservatoire des Cuisines Méditerranéennes ed Eventi in Itinere, terrà la sua Anteprima a Bagno di Romagna, in collaborazione con il Comune di Bagno di Romagna, l’associazione Bellappennino Savio-Tevere, “Emilia-Romagna Terra con l’Anima”, la Pro Loco di Bagno di Romagna, “Le Tre Terme di Bagno di Romagna”, l’A.S. Bagnese, La Crocina e Festasaggia.

Per la prima volta gli organizzatori del famoso Festival di Cesena, riconosciuto come la fonte e l’origine della «moda» che si è scatenata in tutta Italia e anche all’estero per questo tipo di gastronomia, si approcciano alla zona termale per eccellenza della Romagna, un territorio che è sempre stato protagonista nella manifestazione con i tortelli alla lastra, il castagnaccio e altre prelibatezze preparate dall’Associazione “Bellappennino Savio-Tevere”. A Bagno di Romagna saranno presenti operatori, accuratamente scelti dagli organizzatori del Festival cesenate, colonne portanti del cibo di strada.

Tra le tante prelibatezze si potranno trovare:

ARGENTINA - Churrasco de angus, empanada criolla, choripan, ecc.

MESSICO - Tacos, burritos, alitas de pollo, totopos sonora, guacamole, ecc.

VENEZUELA – Churritos ripieni al cioccolato e al dulce de leche. 

SICILIA (Palermo) - pani ca’meusa, sfincioni, panelle, arancine di riso, cannoli, ecc.

ABRUZZO (Chieti) – Arrosticini di pecora, ecc.

MARCHE (Ascoli Piceno) – Olive all’ascolana e fritto misto all’ascolana ecc.

ROMAGNA (Bagno di Romagna) – Tortelli nella lastra, castagnaccio, ecc. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento