Arriva al Bonci il 18esimo Festival Nazionale del Teatro Scolastico

  • Dove
    Teatro Bonci
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 03/05/2016 al 07/05/2016
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    teatrobonci.it

I 5 migliori spettacoli prodotti dalle Scuole Superiori italiane durante lo scorso anno scolastico arrivano a Cesena per sfidarsi in un vero concorso sul palcoscenico del Teatro Bonci: è la diciottesima edizione del Festival Nazionale del Teatro Scolastico Elisabetta Turroni, in programma dal 3 al 7 maggio, che ogni anno seleziona, attraverso un bando pubblico a livello nazionale, i più interessanti progetti di teatro scolastico che coniugano qualità della messa in scena, coerenza del percorso formativo e riflessione sui temi della cultura giovanile.
Di fronte al pubblico delle Scuole di Cesena e dintorni, sempre più competente e appassionato, vanno in scena 5 titoli scelti dalla Commissione selezionatrice tra le 61 domande di partecipazione, un numero che testimonia la vivacità del teatro scolastico in Italia. 
 
Il Festival è promosso e organizzato da Emilia Romagna Teatro Fondazione, sostenuto dal Comune di Cesena Assessorato alla Cultura con il contributo della Banca Popolare di Cesena e Banca Popolare dell’Emilia Romagna e di Romagna Iniziative e gode del Patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale per l'Emilia Romagna.
 
La Giuria è composta dal regista e attore Michele Di Giacomo, Franco Bazzocchi (in rappresentanza del Comune di Cesena) e Franco Pollini, Direttore del Teatro Bonci.
 
Si conferma per il secondo anno l’iniziativa Premio del pubblico: tre classi della Scuola Media Pascoli, guidate dalla Docente Donatella Missirini, assisteranno a tutti gli spettacoli in concorso e voteranno assegnando il Premio.
 
Il programma si apre martedì 3 maggio (ore 10) con il primo dei 5 spettacoli in concorso, anche quest’anno rappresentativi di diversi generi teatrali. Si parte con il Teatro civile (Premio Speciale) del Liceo “G. Marconi” di Parma: due testi originali, Un corpo che non mente e Stupidity, affrontano rispettivamente il rapporto fra corpo e emozioni in una fase delicata della crescita, quella adolescenziale (partendo dalla lettura di Pennac), e il tema della stupidità, rifacendosi agli insegnamenti di Socrate, al mito platonico della caverna e alla poesia di Raffaello Baldini; il secondo giorno (mercoledì 4 ore 10) arriva il Liceo “Pietro Giannone” di Caserta con Questi fantasmi di Eduardo De Filippo, diretto dal figlio di Toni Servillo, il giovane Eduardo Servillo, che, pur lasciando intatti impianto e ambientazione storica del testo, ha introdotto alcuni elementi di attualizzazione, evidenziando la crisi della società odierna, inadeguata alle richieste dei giovani; giovedì 5 (ore 10) l’I.I.S. I.T.I. di Tortolì (NU) mette in scena Nel vuoto, che riflette su due gravi piaghe giovanili, l’anoressia e il suicidio, su impulso di alcuni fatti drammatici accaduti di recente nella zona di provenienza dei ragazzi e attraverso fonti letterarie come i romanzi di Nicola Lecca e Marcello Fois e la poesia di Mariangela Gualtieri; segue (venerdì 6 ore 10) l’Istituto Don Bosco “Villa Ranchibile” di Palermo con Il maestro, Ippolito e Cyrano, testo elaborato da Euripide e Rostand che tratta i due celebri personaggi come “eroi puri”, incapaci di abbassarsi a compromessi; chiude il concorso Edipo K. (sabato 7 ore 10), il cui titolo svela l’incrocio di due fonti letterarie, l’Edipo di Sofocle e Il Processo di Kafka, di cui è protagonista un misterioso K., entrambe racconti di una “indagine”.
 
Il Festival si conclude con una valutazione della Giuria, che in base alle performance live assegna i vari Premi alle Scuole, segnalando le punte d'eccellenza dei singoli spettacoli (drammaturgia, messa in scena, scenografia, adattamento di un testo classico, coralità d'esecuzione, tema civile etc.). Il monte premi è di2000 euro (oltre ai 500 che sono destinati allo Speciale Teatro civile) e viene assegnato per l’acquisto di attrezzature teatrali.
La Premiazione è prevista sabato 7 maggio alle ore 15 al Teatro Bonci di Cesena: partecipano le delegazioni delle Scuole in concorso e delle Scuole che hanno ricevuto dalla Commissione selezionatrice lesegnalazioni per aspetti particolarmente interessanti del progetto presentato al bando.
 
L’edizione 2016 assegna il Premio per la creatività artistica a Fabrizio Falco, giovane attore di rilievo del panorama teatrale e cinematografico italiano, che ha debuttato proprio sul palcoscenico del Festival del Teatro Scolastico cesenate.
Il Premio è promosso da Comune di Cesena e dalla Banca Popolare di Cesena.
 
Il Festival propone come attività collaterale un incontro condotto dall’attore e regista Michele Di Giacomo dal titolo DAL CLASSICO AI GIORNI NOSTRI Il teatro nelle scuole superiori, in programma giovedì 5 maggioalle ore 17 nel foyer del Teatro Bonci. Inoltre, venerdì 6 maggio (ore 17), sempre nel foyer, è prevista la presentazione del progetto DON CHISCIOTTE: introduce l’Assessore alla Cultura del Comune di Cesena Christian Castorri, presentano il progetto Franco Pollini del Teatro Bonci, Paolo Zanfini della Biblioteca Malatestiana e Antonio Maraldi del Centro Cinema Città di Cesena.
 
Una mostra di fotografie di scena scattate da Stefania Albertini documenta, nel foyer del Teatro, la diciassettesima edizione, gli spettacoli e i ragazzi che vi hanno partecipato.
 
Gli ingressi agli spettacoli e la partecipazione alle attività collaterali sono completamente gratuiti.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • La compagnia Pandemonium in scena online con "Via da lì. Storia del pugile zingaro"

    • solo domani
    • Gratis
    • 27 gennaio 2021
    • Teatro Comunale di Gambettola

I più visti

  • "Bellezze Inaspettate", le installazioni di Michel Rosenfelder che sorprendono Cesena

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Gatteo calling si chiude con Giorgio Fontana sulle note di Leonard Cohen

    • solo oggi
    • Gratis
    • 24 gennaio 2021
    • online
  • Documentari, letture e testimonianze: una settimana di iniziative per il Giorno della Memoria

    • Gratis
    • dal 23 al 30 gennaio 2021
    • vedi programma
  • Giornata della memoria: il professor Feltri racconta guerra e Shoah "Con gli occhi di Vasilij Grossman"

    • Gratis
    • 27 gennaio 2021
    • online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CesenaToday è in caricamento