Eventi

Riparte la stagione del cinema all'aperto: l'Arena San Biagio scalda i motori con una nuova gestione

Dopo aver trovato un gestore locale per l'Arena San Biagio (una cordata composta dai tre cinema di Cesena: l'Eliseo -capogruppo-, l'Aladdin e l'Astra) dal 28 giugno si inizieranno le proiezioni estive

Anche quest'anno per le vie del centro non vedremo i grandi schermi di "Piazze di Cinema" ma gli appuntamenti all'aperto con la magia del cinema non mancheranno.

Dopo aver trovato un gestore locale per l'Arena San Biagio (una cordata composta dai tre cinema di Cesena: l'Eliseo -capogruppo-, l'Aladdin e l'Astra) dal 28 giugno si inizieranno le proiezioni estive che termineranno il 31 agosto, con un'anteprima gratuita il 22 giugno in cui verrà proiettato "Inferno" di Dante un film muto del 1911 di Francesco Bertolini. "Siamo contenti di aver unito le forze per riportare a casa la gestione dell'Arena San Biagio - spiega Maurizio Paganelli dell'Aladdin - E non perché i gestori dello scorso anno abbiano fatto male ma perché se a gestirla sono delle imprese locali possono sfruttare molti più rapporti sul territorio e anche l'organizzazione degli eventi può essere più ricca". "Uniti si affrontano meglio le sfide - gli ha fatto eco Francesca Piraccini - Siamo contenti di poter tornare ad avere un contenitore estivo dove poter far vedere i film che molte persone non hanno potuto vedere quest'inverno. Pensavamo di non aver molti titoli da inserire perché, col covid, anche la produzione ha rallentato moltissimo, ma alla fine abbiamo fatto un programma, secondo me, molto interessante dove alla proiezione di pellicole attuali abbiamo alternato presentazioni con autori e inserito il festival 'Across the Movies' con storie di musica raccontate attraverso il cinema e performance dal vivo. Il primo di questi appuntamenti è dedicato a Lucio Dalla, col film 'Per Lucio' in cui Enrico Farnedi suonerà pezzi con chitarra e ukulele. Dopo Dalla sono previsti altri tre appuntamenti, sempre introdotti da Luigi Bertaccini. Il secondo è dedicato a Bologna e a "Lo Stato Sociale" in cui sarà presente il gruppo al complto; il terzo con gli Extraliscio (punk da balera) con la partecipazione della regista Elisabetta Sgarbi e del gruppo Extraliscio, e l'ultimo dedicato a Paolo Conte.

Il biglietto per l'entrata al cinema costerà 6 euro intero e 5 euro il ridotto, il bar sarà aperto e verrà mantenuto un metro di distanza da una persona all'altra.

Il programma. A inaugurare la stagione (eccetto l'anteprima) sarà lunedì 28 giugno "Caro Diario" di Nanni Moretti. Verrà presentata la versione restaurata della pellicola dove con un autobiografismo unico per il cinema italiano, il regista romano è entrato per sempre nella memoria collettiva degli italiani. Il 29 giugno sarà la volta di "The Specials - Fuori dal comune" dramedy sociale con Vincent Cassel e Reda Kateb che ha chiuso nel 2019 il Festival di Cannes e debuttato in Italia alla festa di Roma in Alice nella città. Il 30 giugno verrà proiettato "Estate 85'" di François Ozon. Il 1 luglio verrà proiettato l'esilarante pellicola "Un divano a Tunisi", il 2 luglio "The Father - Nulla è come sembra - verrà introdotto dalla presentazione del progetto "Maratona Alzheimer" (parte dell'incasso sarà devoluto alla stessa Fondazione); il 3 luglio sarà la volta di "Nomadland", il 4 luglio sarà la volta "Est. Dittatura last minute" che verrà presentato dai produttori e autori Maurizio Paganelli e Andrea Riceputi e dal regista Antonio Pisu. Queste le altre proiezioni: il 5 luglio "Per Lucio", il 6 luglio "In the mood or love", il 7 luglio "Volevo nascondermi", l'8 luglio "Crudelia", il 9 luglio "Lacci", il 10 luglio "La vita straordinaria di David Copperfield", l'11 luglio "Lezioni di persiano", il 12 luglio "The Farewell. Una bugia buona", il 13 luglio "Palm Spring. Vivi come se non ci fosse un domani", il 14 luglio "Minari", il 15 luglio "Il cattivo poeta", il 16 luglio "Il Concorso", il 17 luglio "Miss Marx" e il 18 luglio "Guida romantica a posti perduti"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riparte la stagione del cinema all'aperto: l'Arena San Biagio scalda i motori con una nuova gestione

CesenaToday è in caricamento