menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nella foto la presidente Federmoda cesenate Ivana Arrigoni

Nella foto la presidente Federmoda cesenate Ivana Arrigoni

Stop alle vendite promozionali: annunciata la data dei saldi invernali

La delibera della Regione ha inserito inoltre una ulteriore specifica per i saldi invernali. Le vendite di fine stagione o saldi invernali si svolgeranno a partire dal primo giorno feriale antecedente l'Epifania

Stop alle vendite promozionali selvagge: è arrivato il sospirato provvedimento della Regione Emilia Romagna richiesto dalle associazioni di categoria che pone fine "alla giungla di ribassi di prezzi in ogni momento dell'anno quando un negozio decide di mettere in promozione alcuni capi e merci". “La delibera regionale - rimarcano il direttore Confcommercio Giorgio Piastra e la presidente di Federmoda cesenate Ivana Arrigoni - dispone che non possono essere effettuate, nei 30 giorni antecedenti i periodi delle vendite di fine stagione, le vendite promozionali dei seguenti prodotti: abbigliamento, calzature, biancheria intima, accessori di abbigliamento, pelletteria e tessuti per abbigliamento ed arredamento".

"Questo - proseguono - è il passaggio più significativo della delibera di Giunta della Regione Emilia Romagna che finalmente allinea la nostra normativa regionale a quanto già stabilito nelle altre Regioni italiane sul tema delle vendite promozionali. Federazione Moda Italia e Confcommercio ad ogni livello territoriale da lungo tempo si battono per ottenere sul tema delle vendite promozionali e dei saldi di fine stagione una omogeneità normativa su tutto il territorio nazionale: con il loro determinante apporto già lo scorso maggio era stato infatti raggiunto, in sede di Conferenza delle Regioni, un importante accordo sulla necessità di inserire in tutte le Regioni il divieto delle vendite promozionali nel settore moda nei 30 giorni antecedenti i periodi delle vendite di fine stagione".

"Si tratta di un importante risultato della nostra azione sindacale. Ora praticamente in tutta Italia operiamo con una normativa uniforme su questi temi - proseguono Piastra e Arrigoni -. La delibera della Regione ha inserito inoltre una ulteriore specifica per i saldi invernali. Le vendite di fine stagione o saldi invernali si svolgeranno a partire dal primo giorno feriale antecedente l'Epifania  tuttavia - e questa è la novità -  nel caso in cui detto giorno coincida con il lunedì, l'inizio dei saldi sarebbe anticipato al sabato. I saldi estivi avranno inizio dal primo sabato di luglio. Entrambi i periodi avranno una durata massima di sessanta giorni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento