Vendita diretta dall'agricoltore di frutta e verdura a km zero: sul sito del Comune c'è la mappa

La mappa, realizzata dal Comune di Cesena ad oggi conta 56 imprese agricole del territorio cesenate

In un mondo globalizzato dove quasi tutti gli acquisti vengono fatti online, spesso comprando prodotti provenienti da Paesi lontani, nel contesto agroalimentare si continuano a privilegiare la qualità e la sicurezza dei prodotti a chilometro zero e la tutela del prodotto locale, anche come strumento di promozione e valorizzazione delle piccole e medie imprese di cui il cesenate si caratterizza. E da oggi l’agricoltore di fiducia si trova direttamente online, consultando la mappa dei piccoli produttori del territorio del Comune di Cesena che effettuano la vendita diretta di prodotti agroalimentari. Tanti agricoltori sono oggi abituati a vendere i propri prodotti direttamente da casa; da qui l’idea di supportare questo nuovo approccio al mercato, realizzando uno strumento che vuole stimolare e favorire il contatto tra domanda ed offerta, in cui il mangiar sano e buono risulta la strategia vincente. 

La mappa, realizzata dal Comune di Cesena, in collaborazione con Alimos Soc. Coop. e con le associazioni di categoria CIA, Coldiretti e Confagricoltura, ad oggi conta 56 imprese agricole del territorio cesenate che svolgono un’attività di vendita diretta dei propri prodotti ortofrutticoli, sia freschi che trasformati. La mappa si può consultare online sul sito del Comune, selezionando il produttore più vicino oppure scrivendo il nome del prodotto ricercato. Una carota fungerà da segnaposto per identificare le aziende agricole all’interno della mappa, realizzata con la comune piattaforma di GoogleMaps. Selezionando la singola impresa, sono disponibili informazioni aggiuntive (oltre a nome, contatto, orari e indirizzo), quali le tipologie di prodotti in vendita, eventuali produzioni biologiche o prodotti trasformati.  

La piattaforma è ora una base di partenza che può essere arricchita di contenuti. Ogni azienda non ancora presente, ma che intenda aderire al progetto, può contattare Alimos inviando una e-mail a segreteria@alimos.it oppure telefonando al numero 0547 415158.

L’iniziativa è stata realizzata nell’ambito del progetto europeo Agri-Urban, di cui Cesena è stata partner insieme ad altri dieci città piccole e medie di Spagna, Portogallo, Svezia, Regno Unito, Grecia, Lettonia, Belgio e Croazia, accomunate dall’intento di creare una rete europea di città in grado di sviluppare un approccio innovativo all’agricoltura, favorendo lo sviluppo di nuova imprenditoria.

“Il progetto Agri-Urban – spiegano il Sindaco Paolo Lucchi, l’Assessore alla Sostenibilità Ambientale ed Europa Francesca Lucchi e l’Assessore all’Agricoltura Christian Castorri – ha lanciato numerose sfide. Una rete locali di imprenditori, associazioni di categoria, enti di formazione ed esperti del settore hanno collaborato nel proporre azioni che oggi vendono concretizzare i primi passi, come questa mappa che rappresenta un nuovo strumento per promuovere la filiera corta, il consumo di frutta e verdura di stagione e dei prodotti locali e allo stesso tempo valorizza il ruolo dell’agricoltore, favorendo l’incontro fra produttori e consumatori e sostenendo le piccole e medie imprese a conduzione familiare presenti nel nostro tessuto agricolo. Sappiamo che sono sempre di più i consumatori che guardano con attenzione alla vendita diretta, come dimostra il successo del mercatino dei produttori lungo il Savio, ormai diventato per molti cesenati un appuntamento irrinunciabile del mercoledì e del sabato mattina. Senza contare che aumentare la consapevolezza dei consumatori sulle produzioni locali, le stagionalità e i cicli della natura non va solo a vantaggio di un’alimentazione più sana, ma anche della tutela dell’ambiente”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

  • Medicina, moda e ricerca: le tre eccellenze cesenati per il premio Malatesta Novello

Torna su
CesenaToday è in caricamento