Sabato, 20 Luglio 2024
Economia

Cooperativa di Garanzia Creditcomm, Vanni Zanfini eletto presidente

i. Vanni Zanfini, commerciante del settore alimentare, presidente della sede Confesercenti di Cesena, all’unanimità è stato eletto presidente in questo importante incarico

L’assemblea dei soci della Cooperativa di Garanzia Creditcomm, che fa riferimento alle Confesercenti Cesenate e Forlivese, ha rinnovato i propri organismi. Vanni Zanfini, commerciante del settore alimentare, presidente della sede Confesercenti di Cesena, all’unanimità è stato eletto presidente in questo importante incarico e nella stessa riunione è stato nominato a far parte del consiglio d’amministrazione il cesenate Gabriele Fantini, presidente dell’Anva, la federazione di categoria degli ambulanti Confesercenti.

Gli altri consiglieri sono Roberto Matteucci, Oriano Vaienti, Riccardo Vincenzi e Mario Zecchini (vice presidente). “Nonostante la congiuntura negativa, – afferma Zanfini, neo presidente della Cooperativa Creditcomm - l’attività sociale della  Cooperativa ha registrato nel 2013 un incremento sia con riferimento al numero delle pratiche che ai volumi delle garanzie e con questo fine sono stati erogati alle imprese circa 31 milioni di euro di credito. La crisi economica non ha impedito il raggiungimento di un buon risultato che conferma ancora una volta il ruolo di rilievo che Creditcomm ha assunto in questi anni, grazie al supporto tecnico dei responsabili e del personale della Cooperativa, Walther Giorgi e Liviano Braschi, coadiuvati da Sabrina Benini e Lucia Bussi”. “Complessivamente sono state istruite dagli uffici della Creditcomm 445 richieste di finanziamento (387 pratiche nel 2012) con una garanzia rilasciata agli istituti di credito pari a circa € 13 milioni di euro (circa 9 nel 2012). Il numero dei soci è passato a 4.710 unità contro i 4.629 nell’esercizio sociale precedente. Il bilancio si è chiuso con un utile d’esercizio di € 300.000”.

“Ancora altalenante – prosegue Zanfini - l’andamento degli investimenti, che conferma un maggior ricorso ai mutui per liquidità e consolidamento dei debiti a breve. Questo a causa di una congiuntura economica ancora non giunta a termine. Le prospettive per il 2014 appaiono ad oggi ancora incerte. Se da un lato, infatti, l’incremento dei volumi di finanziamento intermediati dalla Cooperativa, testimonia il gradimento da parte delle imprese per la concessione di credito di maggior qualità e controllo, dall’altro appare preoccupante la ridotta propensione all’investimento, specialmente del piccolo commercio al dettaglio che in questa fase appare più penalizzato. La Cooperativa di Garanzia Creditcomm si conferma un osservatorio privilegiato per comprendere l’andamento dell’economia nei settori del commercio e del turismo del nostro territorio. Occorre sottolineare che questo supporto così importante per le imprese è stato ottenuto grazie sia ai contributi messi a disposizione da enti come la Camera di Commercio, la Regione, l’Amministrazione Comunale di Cesena, sia all’attività di assistenza, servizi e tutela sindacale fornita alle aziende dalla Confesercenti”. “E’ inoltre doveroso – conclude il neo presidente Zanfini - un sentito ringraziamento a Giampiero Fabbri, presidente della Cooperativa per questi ultimi 7 anni, per l’impegno profuso e gli ottimi risultati ottenuti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cooperativa di Garanzia Creditcomm, Vanni Zanfini eletto presidente
CesenaToday è in caricamento