rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Economia Savignano sul Rubicone

Asset idrico-gas, Unica Reti chiude il 2013 col segno più: quasi 3 milioni di utile

Per il quarto anno consecutivo Unica Reti, società patrimoniale dell'asset idrico e gas, consegue un positivo risultato d’esercizio segnando per il 2013 un utile, dopo le imposte, di 2.807.760 euro

Per il quarto anno consecutivo Unica Reti, società patrimoniale dell'asset idrico e gas, consegue un positivo risultato d’esercizio segnando per il 2013 un utile, dopo le imposte, di 2.807.760 euro. Negli esercizi dal 2010 al 2013 la società ha complessivamente raggiunto 8.546.000 euro di utili, di cui oltre 6.000.000 di sono stati destinati a dividendo fra i 30 Comuni Soci. "Il fatturato della Società nel 2013 rileva un incremento rispetto all’esercizio precedente - illustra il presidente della società, Stefano Bellavista -. I ricavi complessivi si assestano ad oltre 9,1 milioni di euro, mentre il Patrimonio Netto ha raggiunto la cifra di oltre 217,4 milioni di euro. Il risultato di gestione conseguito prima delle imposte è stato pari ad 3.842.322 euro".

Aggiunge Bellavista: "Reti idriche, reti fognarie, depuratori, torri piezometriche, cabine e reti per il gas: tutti questi elementi, nel loro insieme, costituiscono il patrimonio che Unica Reti SpA amministra per conto dei 30 Comuni Soci, un patrimonio costruito e costituito nel corso di tantissimi anni di attività dai Comuni e delle ex Municipalizzate locali, per distribuire a cittadini e imprese acqua e gas e per depurare le acque reflue. Sono oltre 9mila i chilometri di reti idriche e gas che amministriamo".

"Nel 1904, 110 anni fa, nacque Amga, l’Azienda Municipalizzata Gas e Acquedotto della città di Forlì - ricorda il presidente di Unica Reti -. Da oltre un secolo quindi il nostro territorio ha iniziato ad esprimere una vocazione ed una decisa capacità di programmazione e sviluppo dei propri sistemi di reti energetiche e di depurazione delle acque. Un sistema che si è evoluto ed esteso nel corso di tutti questi anni adottando le forme societarie più opportune al fine di assicurare a tutto il territorio una capillarità ed una qualità del servizio il più omogenea e diffusa possibile. Da parte nostra la soddisfazione per i buoni risultati conseguiti e per la stima e l’apprezzamento che il settore ed in particolare i Comuni Soci tutti ci esprimono".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asset idrico-gas, Unica Reti chiude il 2013 col segno più: quasi 3 milioni di utile

CesenaToday è in caricamento