Una nuova libreria in centro storico, si troveranno "i tesori sepolti in cantina"

Arriva “Epoca Libri”, su impulso di un collezionista. Ci saranno tutti i generi, compresi stampe e pubblicazioni per veri bibliofili

Graziano Gozi (direttore Confesercenti) Alberto Zazzeri (il titolare), Cesare Soldati (presidente Confesercenti) e il sindaco Paolo Lucchi

E' in arrivo un'interessante novità per gli appassionati di libri. In Via Fra’ Michelino, in centro storico, apre i battenti una nuova libreria. Su impulso di Alberto Zazzeri, 44 anni, di Gatteo, che spinto dalla passione per il collezionismo di libri del 900, si lancia in questa nuova avventura. 

“Spinto dall’amore per il collezionismo ho deciso di aprire questo spazio proprio a Cesena, perché è una città che conosco e alla quale sono legato dai tempi dei miei studi – dichiara il titolare Alberto Zazzeri -.  Punto a differenziarmi dalle altre librerie presenti in città per l’offerta di libri fuori catalogo, soprattutto del '900, che oggi non sempre è facile reperire".

Epoca Libri sarà una piccola libreria specializzata, dove si potranno trovare libri nuovi e usati, di tutti i generi, dal fumetto ai romanzi, ai saggi, fino alle cose più curiose come vecchi giornalini, stampe e pubblicazioni per veri bibliofili.

"Vorrei creare una rete di scambio,- prosegue il titolare - anche con la formula del conto-vendita, con tutti coloro che possiedono libri o materiale interessante, magari piccoli tesori sepolti nelle cantine. Esistono ancora dei collezionisti alla ricerca della pubblicazione rara. L’intenzione è anche quella di sfruttare la vetrina dell’on-line per mettere in contatto venditori e compratori, con la speranza di promuovere il più possibile la cultura del libro con una proposta mirata agli appassionati della carta stampata". 

Confesercenti sottolinea l'importanza della nascita di nuove attività “È importante in questo momento particolarmente difficile per la nostra economia e per le imprese – commenta Cesare Soldati, presidente della Confesercenti Cesenate – vedere aprire delle nuove attività, specialmente se gestite da esperti ed appassionati del mestiere, come in questo caso. E la presenza del sindaco, in questo momento, è un ulteriore rafforzamento del valore di vitalità che le piccole imprese e il commercio rappresentano per la nostra realtà". 

"Sono segnali di vitalità - prosegue Soldati -  e di buon auspicio che la nostra associazione vuole continuare a valorizzare e sostenere in tutte le maniere, assieme all’opera di tutela e rappresentanza che facciamo per le aziende che stanno resistendo sul mercato grazie alla loro professionalità. Ogni nuova apertura di attività è per noi una notizia benaugurante". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento