Economia

Turismo verso la riapertura, Patrignani: "Positivo incontro col ministro Garavaglia"

Il ministro Garavaglia ha rimarcato il fatto che la data della riapertura è vicina, che distribuzione dei vaccini avrà un ruolo cruciale e il cambio di passo nella campagna agevolerà il turismo

Turismo riaperto e rilanciato sicurezza. Se ne è parlato domenica a un incontro informale con il ministro al Turismo Garavaglia, accompagnato dal parlamentare Jacopo Morrone (Lega), tenutosi all’hotel Da Vinci di Cesenatico a cui ha preso parte, insieme a rappresentati dell’intera filiera turistica, anche Confcommercio cesenate, con il presidente di Confcommercio Augusto Patrignani e il presidente di Confcommercio di Cesenatico Giancarlo Andrini.

“Significativo - affermano Patrignani e Andrini - che il ministro abbia scelto Cesenatico, cuore del turismo rivierasco romagnolo, per incontrare le categorie di tutta la filiera. Le sue parole, che riprendono il concetto espresso dal premier Draghi della riapertura necessaria, anzi indispensabile, col rischio calcolato, sono confortanti e tutta la Riviera, unitamente ai turismi integrati della Valle del Savio e dell’entroterra, è pronta a ripartire per la nuova stagione in sicurezza. Il turismo deve essere al centro del Piano nazionale di Ripresa e Resilienza, sia per la componente investimenti che nelle riforme, a partire da quella fiscale che sarà fondamentale per accompagnare la ripresa".

"Il Covid - ha rimarcato Patrignani -ci ha insegnato che dove crolla il turismo crollano quasi tutti gli altri settori: trasporti, cultura, servizi, commercio. Aiutare le imprese del settore, di piccole, medie e grandi dimensioni, e ritagliare intorno a queste la strategia del Pnrr vuole dire fare ripartire l’intera economia. Qui in Romagna abbiamo la risorsa straordinaria di turismi integrati che possono far diventare il luogo del buon vivere ideale per il rilancio all'uscita della pandemia, ma servono provvedimenti per incentivare e sburocratizzare chi opere nella filiera, dagli albergatori agli stabilimenti balneari per i quali va sciolto l'annoso nodo della Bolkenstein.

Il ministro Garavaglia ha rimarcato il fatto che la data della riapertura è vicina, che distribuzione dei vaccini avrà un ruolo cruciale e il cambio di passo nella campagna agevolerà il turismo. "Il suo approccio pragmatico e alla mano - osservano Patrignani e Andrini - è stato gradito, ora attendiamo dall'esecutivo provvedimenti per la ripartenza tempestiva e piena, in sicurezza". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo verso la riapertura, Patrignani: "Positivo incontro col ministro Garavaglia"

CesenaToday è in caricamento