Trevi, nuovi accordi oltreoceano per oltre 200 milioni di dollari

Il Gruppo TREVI ha raggiunto un ampio accordo quadro di collaborazione con la compagnia petrolifera brasiliana Petra Energia avente ad oggetto la fornitura di tre impianti di perforazione petrolifera

Il Gruppo TREVI ha raggiunto un ampio accordo quadro di collaborazione con la compagnia petrolifera brasiliana Petra Energia avente ad oggetto la fornitura di tre impianti di perforazione petrolifera, nonché la loro gestione in joint venture, per un valore complessivo pari a circa 120 milioni di dollari. Le attività di Exploration & Production in Brasile rappresentano un rilevante elemento di sviluppo del settore drilling e ciò ha permesso il raggiungimento di un notevole traguardo che vede coinvolte contemporaneamente sia la divisione Drillmec che la divisione Petreven.

L’accordo siglato prevede che entrambe le divisioni siano interessate rispettivamente alla fornitura di impianti di perforazione petrolifera ed alla gestione dei relativi servizi.

La DRILLMEC Inc., controllata USA del Gruppo TREVI, specializzata nella progettazione e produzione di impianti di perforazione petrolifera, fornirà un primo impianto di perforazione idraulica per idrocarburi di 220 tonnellate (modello HH) ed ulteriori due impianti idraulici di 300 tonnellate ciascuno. Gli impianti saranno prodotti negli stabilimenti di Piacenza in Italia e di Houston (Texas) e dotati di innovative strumentazioni di controllo digitale. L’elevato contenuto tecnologico di questi innovativi impianti incrementa i rendimenti delle perforazioni petrolifere e riduce i costi di gestione nella piena sicurezza degli operatoti e ciò ha favorito Drillmec nell’articolato processo di selezione di questa commessa.

La divisione Petreven, specializzata nella fornitura dei servizi di perforazione petrolifera, ha sottoscritto un contratto di Joint Venture con Petra Energia Brasile per l’esercizio dei servizi di perforazione petrolifera nelle concessioni operate dalla medesima oil company. Petra Energia Brasile è uno dei principali operatori del paese grazie ad un portafoglio diversificato di blocchi onshore che coprono una superficie complessiva di 143,231 chilometri quadrati (la più estesa frontiera esplorativa del paese) suddivisa in 53 blocchi nei 4 principali bacini: Amazonas, Parnaiba, Sao Francisco e Solimoes.
Petreven in Argentina, ha siglato due estensioni contrattuali della durata di tre anni ciascuna relativi ai due impianti di perforazione petrolifera della serie idraulica HH già operanti nel paese. Tali estensioni contrattuali si riferiscono a storici clienti di primario standing quali Repsol YPF e Chevron ed il valore complessivo è pari a circa USD 80 milioni.

Il Presidente del Gruppo TREVI Davide Trevisani ha dichiarato: “Il Gruppo TREVI si è aggiudicato contratti di valore strategico e la scelta della società petrolifera di rivolgersi ad un unico cliente sia per la fornitura di macchinari petroliferi che per i relativi servizi, rappresenta un elemento chiave per il futuro. L’ottenimento di questa importante commessa ha permesso al Gruppo di penetrare con successo nel mercato brasiliano, segnando un rilevante traguardo in termini di ulteriore espansione geografica in America Latina. I rinnovi in Argentina, inoltre, confermano l’elevata qualità dei nostri servizi in un’area di storico interesse. L’attribuzione di questi significativi contratti ci permette di ribadire che il livello di attività del Gruppo rimane elevato: confermiamo la guidance già resa nota secondo la quale i ricavi totali consolidati dell’esercizio 2011 superano il miliardo di euro. Riteniamo che il settore Oil & Gas, nonostante l’attuale situazione d’incertezza dei mercati, continuerà a mostrare rilevanti opportunità per il futuro, offrendo così agli operatori le condizioni per nuovi scenari di crescita in America Latina e nel resto del mondo.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento