menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al Teatro Verdi la seconda convention del Credito Cooperativo Romagnolo

A ruota Massimo Folador, formatore e consulente aziendale, ha evidenziato come etica e bene comune siano fattori imprescindibili per l’ottenimento di risultati sostenibili

Si è svolta sabato al Teatro Verdi di Cesena la seconda convention del Credito Cooperativo Romagnolo, riservata a dipendenti ed amministratori, intitolata “CCR: da Gruppo a Squadra”. Dopo il saluto iniziale del Presidente Valter Baraghini, è intervenuto Giulio Magagni, Presidente di Iccrea Banca e della Federazione Regionale, che ha fatto il punto sulla Riforma del sistema del Credito Cooperativo, tuttora in fase di attuazione. Ha preso poi la parola il direttore generale del Credito Cooperativo Romagnolo Giancarlo Petrini che ha illustrato come il successo della Banca, in un contesto sempre più impegnativo, passi dalla capacità di fare squadra di dipendenti e amministratori. Il direttore generale ha poi invitato sul palco Lucia Molari, dipendente del Credito Cooperativo Romagnolo, e Massimiliano Montalti, presidente dell’Associazione Giovani del Credito Cooperativo Romagnolo che, menzionando progetti attuali e futuri, hanno testimoniato il forte interesse della Banca nei confronti del mondo giovanile, con particolare riferimento al progetto “Accademia delle Idee” avviato al Foro Annonario di Cesena. Nel pomeriggio è stato il turno di Daniele Agiman, Professore al Conservatorio di Milano, che ha voluto metaforicamente avvicinare il mondo aziendale a quello della musica d’orchestra, dove tanti singoli elementi contribuiscono al successo dell’insieme solo se rispettosamente consapevoli l’uno dell’altro. A ruota Massimo Folador, formatore e consulente aziendale, ha evidenziato come etica e bene comune siano fattori imprescindibili per l’ottenimento di risultati sostenibili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento