Tassa rifiuti, Confcommercio: "Nuove regole, aumenti iniqui per pubblici esercizi"

E' quanto affermano Angelo Malossi e Vincenzo Lucchi, rispettivamente presidenti Fipe Confcommercio baristi e ristoratori.

"Le eterne controversie tra imprese tassa rifiuti si protraggono. I pubblici esercizi, ristoranti e bar cesenati, lamentano incrementi pesanti a causa di un nuovo modo di applicare la Tari". E' quanto affermano Angelo Malossi e Vincenzo Lucchi, rispettivamente presidenti Fipe Confcommercio baristi e ristoratori.

"Nel Comune di Cesena adesso - lamentato Malossi e Lucchi -. Le superfici delle attività vengono equiparate tutte a quella all'attività principale, mentre prima erano spacchettate e, di conseguenza, le imprese che hanno spazi per depositi e magazzini si sono trovate a pagare come attività principale l’intera superficie, nono solo quella del ristorante e del bar".

"Per i pubblici esercizi è stato un duro colpo, perché il differenziale tra deposito e ristorante è notevole, e la Tari è lievitata anche del 100%, in alcuni casi più seri - proseguono -. Con le nuove regole non è più possibile lo spacchettamento della superficie come prima e questa modifica ha pure valore retroattivo, quindi i pubblici esercizi devono pagare importi maggiorati anche per gli anni precedenti. Secondo Fipe si tratta di una palese ingiustizia che ha fatto di lievitare in maniera inaccettabile il costo di  bollette già molto care. Queste regole vanno riviste e cambiate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento