Tanti visitatori alla sfilata di acconciature e abiti d'epoca al Confà Temporary Store

Oltre 250 cesenati sono intervenuti alla sfilata "Storia dell’artigianato dell’acconciatura dal XVIII al XX secolo" che si è tenuta domenica pomeriggio nello stipatissimo Confà Temporary Store di via Battisti 2

Oltre 250 cesenati sono intervenuti alla sfilata "Storia dell’artigianato dell’acconciatura dal XVIII al XX secolo" che si è tenuta domenica pomeriggio nello stipatissimo Confà Temporary Store di via Battisti 2, lo spazio di esposizione e vendita  promosso da Confartigianato con 16 botteghe artigiane della filiera della casa. L’iniziativa si è felicemente inserita nel ciclo di eventi promossi all’interno dello spazio condiviso dalle botteghe che si prefigge di valorizzare i mestieri dell'artigianato e il loro contributo culturale e alla società.

Il salone di acconciatura Monica Style della parrucchiera Monica Balzani, già protagonista di altre iniziative di richiamo in centro storico, ha proposto una sfilata d’epoca con acconciatura e moda femminile dei vari periodi storici dal Settecento ad oggi. Una decina le modelle in pedana, dentro il Confà Temporary Store, con la brillante conduzione di Roberta Fabbri che ha illustrato doviziosamente le tipologie di acconciature e abiti d'epoca presentate dalle applaudite modelle. Molto curata l'ambientazione fedele all'epoca, ricreata dall'arredatrice Francesca Perini. L’evento è stato accompagnato dalle musiche della chitarrista Elena Di Dato e della violoncellista Virginia Grassi del conservatorio Bruno Maderna di Cesena.

"Il Confà Temporary Store messo a disposizione dalla nostra associazione è stato aperto il 6 aprile - traccia un primo bilancio il segretario di Confartigianato Stefano Bernacci - e finora i  riscontri sono stati molto positivi in termini di afflusso al negozio in via Battisti dove sedici attività artigianali, che ruoteranno con altre, espongono e vendono i loro manufatti. Si tratta di una proposta commerciale ma anche culturale come l'idea stessa del Confà Temporary Store articolato con la logica della filiera della casa, gli eventi sinora promossi e quelli in cantiere, stanno dimostrando: gli artigiani vogliono approfittare di questa vetrina non solo per fare affari, ma anche per parlare alla città dei loro mestieri, svelarli, far conoscere di quale straordinario retroterra di conoscenze, saperi e creatività sono depositari. Il pubblico di domenica alla speldida  sfilata, così come quello della dimostrazione di come si realizza la pasta sfoglia il giorno dell'inaugurazione ha dimostrato di gradire molto il gioco di squadra che gli artigiani stanno mettendo in campo e che costituisce un elelemnto di forte richiamo in centro storico e in via Cesare Battisti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento