Studenti in visita alla Righi Elettroservizi per scoprire la loro vocazione

"Abbiamo cercato di trasmettere ai ragazzi la passione del fare e l’orgoglio di essere con l’orizzonte del futuro".

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

La Righi Elettroservizi SpA ha celebrato la giornata nazionale delle piccole e medie imprese (PMI) accogliendo gli studenti di 5^ Elettronica-Elettrotecnica dell’Istituito Pascal e facendo loro conoscere il cuore e la realtà aziendale.   L’obiettivo è stato sensibilizzare i giovani, perlopiù diciottenni, che stanno ultimando l’ultimo anno scolastico e dovranno decidere che percorso lavorativo o universitario intraprendere: “Abbiamo cercato di trasmettere ai ragazzi la passione del fare e l’orgoglio di essere con l’orizzonte del futuro - ha spiegato Mauro Righi rappresentante legale del Gruppo - li abbiamo anche stimolati a riflettere e porsi la domanda chiave: chi vuoi essere da grande? L’obiettivo era invitarli e stimolarli ad affrontare con speranza il futuro, costruendo il presente, seguendo i propri sogni e passioni, alimentandoli in modo sano e corretto. Avere un obiettivo, del resto, non è altro che scoprire la propria vocazione”.

Visitando la struttura, i giovani studenti hanno potuto addentrarsi negli uffici tecnici Software e Hardware, toccare con mano le aree produttive della Righi Elettroservizi SpA e della Denken Italia Srl,realtà verso le quali hanno mostrato molto interesse.  A conclusione del percorso, in accordo con i docenti e gli organizzatori dell’incontro, ai partecipanti è stato sottoposto un test, basato su problematiche reali, volto a testare le loro capacità di problem solving, generalmente utilizzato nelle procedure di valutazione del personale durante i colloqui.   “Abbiamo aderito con grande soddisfazione ed entusiasmo al Pmi Day -ha concluso Mauro Righi - poiché riteniamo che sia il metodo più efficace per mostrare cosa significhi oggi fare impresa, crediamo molto in queste iniziative e reputiamo fondamentale il contatto diretto con gli studenti. Il nostro desiderio è che i giovani abbiano chiari i passi da compiere per integrarsi con successo e dare il massimo”.

Torna su
CesenaToday è in caricamento