menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da manager a imprenditore: dopo l'esperienza in California la Romagna diventa la sua seconda casa

"Ho sentito l’esigenza di fermarmi e cambiare vita - ha spiegato - Ero sempre in viaggio da un luogo all’altro col mio trolley, senza riferimenti stabili"

Prima di fondare Yoroi, azienda italiana (nata a Cesena) che si occupa di Cyber-Security, è stato per 20 anni in Cisco, azienda multinazionale specializzata nella fornitura di apparati di networking, di cui era Ceo per l’Italia e responsabile per l’area Sud Europa. Poi, due anni fa, David Bevilacqua, il manager nato a Milano 53 anni fa che sabato scorso ha tenuto un suo speech a TEDx 2018 applauditissimo, ha cambiato strada ed è diventato imprenditore di Mam, gruppo industriale specializzato in digital transformation, che controlla la maggioranza di Yoroi, un'azienda cesenate particolarmente innovativa fondata da Marco Ramilli (laurea all'Alma Mater - sede Cesena - in Ingegneria Informatica).

Dalla California alla Romagna. E tutto con estrema semplicità, ma soprattutto con una grande passione per il futuro e l'innovazione. Sul palco della Fiera di Cesena è entrato e alle sue spalle un'immagine col suo trolley. "Ho sentito l’esigenza di fermarmi e cambiare vita - ha spiegato - Ero sempre in viaggio da un luogo all’altro col mio trolley, senza riferimenti stabili". Ma poi la vita l'ha catturato di nuovo. Un curioso, creativo e capace non può stare solo a guardare.  E così Bevilacqua è diventato un po' romagnolo.

Da Cisco a una start up cesenate il passo è stato un po' lungo? Qual è stata la motivazione?
Come spesso succede nella vita le cose capitano per caso o forse no...dopo aver lasciato Cisco ho deciso di passare un periodo sabbatico a Milano Marittima e lì ho incontrato Marco Ramilli (Fondatore di Yoroi) che mi ha raccontato il suo progetto, la Cyber Security era una delle aree a cui stavo guardando e su cui volevo investire, il talento e la reputazione a livello mondiale di Ramilli in questo campo sono state una garanzia per partire in questa nuova avventura imprenditoriale.

Se posso chiedere, che cosa la lega alla Romagna? E' stato un caso? 
Direi di no, la Romagna e' la mia seconda casa, ci vengo da quando ero ragazzo ed e' sempre stato il luogo dove pensavo che mi sarei trasferito ad un certo punto della mia vita.

Ormai sono un po' di anni che è qui o gravita in zona, cosa le piace e cosa non le piace?
La qualità della vita, i ritmi, le relazioni umane ...Cosa non mi piace ? Devo ancora scoprirlo...

Il lavoro in generale le ha insegnato qualcosa per la sua vita? Qualche insegnamento prezioso?
Il lavoro e' una componente fondamentale della vita ma non può essere tutto, il valore che gli si attribuisce varia in funzione dell' eta', del contesto e delle situazioni, una volta pensavo che la ricchezza fosse il possesso di beni, oggi ho maturato la consapevolezza che la vera ricchezza e' il possesso di tempo.

Yoroi come armatura giapponese dei samurai. Mam come Mens Agitat Molam. C'è latino, giapponese, tanta cultura e storia ma anche tanta attenzione al di futuro. E' vero che il futuro della sicurezza è si gioca tutto nei nostri computer? E' questo che fa Yoroi. Come va e prospettive future (in sintesi...)
Il digitale e' lo spazio in cui tutti noi vivremo, e' un luogo ricco di opportunità e di straordinarie possibilità ma e' anche uno spazio ancora inesplorato e insicuro, la causa principale delle nostre vulnerabilità non e' legata alla tecnologia ma ai nostri comportamenti, dobbiamo imparare a conoscerne le regole, le modalità e  i rischi per limitarne il lato oscuro e massimizzare i benefici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento