Startup ai nastri di partenza: l’incubatore CesenaLab dà il benvenuto a due nuovi team

CesenaLab da cinque anni lavora per affiancare i giovani aspiranti imprenditori che, con idee innovative e tanta determinazione, creano le loro startup

Ci sono sempre nuovi progetti da scoprire, giovani determinati che decidono di provare a far crescere un’impresa, è un grande rischio ma con l’aiuto giusto può diventare un successo. CesenaLab, l’incubatore per startup di Cesena nato nel 2013 grazie alla sinergia fra il Comune di Cesena e l’Università di Bologna, ha questo piccolo grande obiettivo e da cinque anni lavora per affiancare i giovani aspiranti imprenditori che, con idee innovative e tanta determinazione, creano le loro startup. 

I periodi di incubazione dei team sono mesi intensi di duro lavoro, spesso i ragazzi che chiedono timidamente di entrare a Cesenalab con piccole idee, arrivano alla fine del percorso con solide startup attive nel mercato. E’ il caso di "Origami Organics", startup incentrata nell’ambito fashion che produce abbigliamento per neonati in fibra di latte, che il 31 luglio ha terminato il suo periodo a CesenaLab ed è uscita dall’incubatore con una giovane impresa in crescita. Le ragazze del team di Origami Organics si sono impegnate per rendere il loro iniziale progetto un vero e proprio brand di livello e ora sono pronte a camminare con le proprie gambe.  

CesenaLab saluta una delle sue startup per dare il benvenuto ad altri due progetti ai nastri di partenza: MercatoMetalli, il primo mercato web-based per il riciclo di scarti di metallo industriale, e Physio l’applicazione che permette di rintracciare il fisioterapista più vicino ovunque e in qualunque momento.  

Nuove startup per Cesena che, affiancate da CesenaLab, svilupperanno nei prossimi mesi importanti innovazioni con la speranza di arricchire il contributo della città nello sviluppo economico del nostro territorio.    “Incontriamo continuamente ragazzi pieni di idee, passioni e determinazione” afferma Dario Maio, Presidente di CesenaLab “spesso è una grande soddisfazione lavorare con loro e vedere i loro progetti crescere e diventare imprese a tutti gli effetti, come nel caso di Origami Organics; allo stesso modo, ogni nuovo percorso che inizia ci riempie di entusiasmo e curiosità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Medicina, moda e ricerca: le tre eccellenze cesenati per il premio Malatesta Novello

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

Torna su
CesenaToday è in caricamento