Start Cup Spinner 2013, secondo posto alla cesenate Elements

La start up cesenate Elements si è aggiudicata il secondo posto sul podio dell’edizione 2013 della Start Cup – Spinner Emilia-Romagna

Microchip per la produzione di strumentazione di misura miniaturizzata, basata su tecnologie microelettroniche proprietarie. È l’invenzione con cui la start up cesenate Elements si è aggiudicata il secondo posto sul podio dell’edizione 2013 della Start Cup – Spinner Emilia-Romagna, la business plan competition che coinvolge il programma Spinner della Regione e tutti gli atenei emiliano-romagnoli. A darne notizie il consigliere regionale Pd, Tiziano Alessandrini, vice presidmete della commissione Politiche economiche.

Insieme ad altre due start up sul podio – la  NuvoVec di Ferrara, arrivata prima, e la CellDynamics di Bologna - parteciperà al Premio nazionale dell’innovazione (Pni) in programma a Genova. «La principale innovazione caratterizzante l’idea di impresa Elements risiede nella miniaturizzazione della strumentazione di misura e, più in particolare, delle interfacce elettroniche per nano sensori – spiega Alessandrini -. La miniaturizzazione è resa possibile grazie all’utilizzo di microchip opportunamente progettati e realizzati. La microelettronica, e quindi i microchip, consentono di abbattere i costi di produzione, quindi ampliare i mercati di riferimento della strumentazione altrimenti destinata a specifici e ristretti ambiti di utilizzo, quali, ad esempio, i laboratori di ricerca».

«Dall’idea all’impresa. È questo l’obiettivo di Start Cup – Spinner - conclude Alessandrini –, un concorso aperto a chiunque voglia sviluppare idee imprenditoriali che prevedono prodotti o servizi innovativi, nuove tecnologie, competenze ad alto profilo, nuove soluzioni organizzative e di mercato o, eventualmente, una stretta relazione con le attività di ricerca sviluppate in Università o enti pubblici».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto auto-scooter sulla via Emilia: grave una donna sbalzata contro il parabrezza

  • Cesenatico, caccia all'affare: il Comune mette all'asta quattro case

  • Ospedale Bufalini, nuovo riconoscimento internazionale per la Neurochirurgia

  • Si cerca un nuovo proprietario per l'hotel, la base d'asta è 1,8 milioni di euro

  • Boato nella notte, la banda del bancomat fa saltare lo sportello automatico

  • Alza il gomito davanti agli agenti, poi si mette alla guida ubriaco: 'stangato' 50enne

Torna su
CesenaToday è in caricamento