Economia

Gli ottici della provincia fanno gioco di squadra: nasce il sindacato unitario

All’incontro è intervenuto anche l’avvocato Paolo Noli, consulente legale Federottica, che ha risposto ad alcuni quesiti di carattere legale

Ottici di Cesena e Forlì uniti nel territorio della Provincia per fare gioco di squadra, ottimizzare le forze e puntare insieme sul punto di forza della categoria:professionalità e rapporto fiduciario tratti distintivi di una categoria che nella grande casa comune di Federottica Confcommercio trova un ambito privilegiato di consulenza e partnership. Nel territori gli ottici optometristi costituiscono una realtà consolidata con clientela in crescita, anche da fuori provincia, che apprezza qualità dei servizi e dei prodotti.

Nella sede cesenate di Confcommercio siè tenuta una assemblea degli ottici optomestristi della provincia di Forlì-Cesena alla presenza del segretario regionale Federottica Emilia Romagna Gianni Allodi, del segretario regionale Stefano Bertani e del consulente legale di Federottica Paolo Noli. E' stato fatto sulla situazione del settore. "E' stato il primo incontro in ambito provinciale - rimarca il presidente di Federottica provinciale Maurizio Spadani - per la nostra categoria che da ora in poi si confronterà in questa nuova logica più coordinata nel territorio”.

 "Federottica - mette in luce la coordinatrice cesenate Silvia Magnani - cercherà di fare network tra i professionisti del settore, attraverso eventi e attività formative. Sinergia, innovazione, fiducia saranno le parole d’ordine del lavoro comune della categoria. “L’augurio fondamentale - evidenziano il presidente provinciale Spada e la coordinatrice cesenate Magnani - è che a livello nazionale venga finalmente riconosciuto il carattere sanitario della professione di ottico-optometrista e si vada dunque nella direzione di sancire definitivamente l’obbligo di una formazione accademica per accedere alla relativa qualifica, il primo passo per dare piene dignità professionale a un mestiere tradizionale al centro di un profonda innovazione".

Il presidente regionale Allodi ha rimarcato che una grande opportunità delle associazioni provinciali è quella di accedere a progetti portati avanti dalle altre Federottica provinciali, con la Federazione attiva come collegamento per lo scambio delle esperienze e delle iniziative già sperimentate e risultate efficaci.  Nei prossimi incontri verranno affrontate varie problematiche concernenti l'attività della categoria come le vendite on line e il rapporto con le altre professionalità. All’incontro è intervenuto anche l’avvocato Paolo Noli, consulente legale Federottica, che ha risposto ad alcuni quesiti di carattere legale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli ottici della provincia fanno gioco di squadra: nasce il sindacato unitario

CesenaToday è in caricamento