A Savignano energia verde al 100%

Il Comune di Savignano sul Rubicone conferma l'impegno per un approccio virtuoso all'uso dell'energia. Anche per l'anno 2012 l'ente ha acquistato la fornitura di energia proveniente da fonti rinnovabili al 100%

Il Comune di Savignano sul Rubicone conferma l'impegno per un approccio virtuoso all'uso dell'energia. Anche per l'anno 2012 l'ente ha acquistato la fornitura di energia proveniente da fonti rinnovabili al 100%. In particolare si tratta di 298.932 kWh (consumi stimati al 31/12/2012). E' dal 2008 che Savignano ha compiuto una scelta concreta per la salvaguardia dell'ambiente, ottenendo la relativa certificazione, ai sensi della delibera dell'Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas.

I risultati ottenuti sono significativi poiché il Comune ha evitato di immettere in atmosfera 144,38 t di CO2 nel 2012, in totale 703,35 dal 2008 ovvero da quando è socio del Consorzio CEV, a cui delega l'acquisto di energia proveniente esclusivamente da fonti rinnovabili. In cinque anni la fornitura ha riguardato 1.456.208 kWh di energia elettrica.

Inoltre, nell’ambito del Progetto “1000 Tetti fotovoltaici su 1000 scuole” che ha consentito di realizzare un impianto fotovoltaico sul tetto della Scuola Media “Giulio Cesare”, il comune si è garantito una produzione stimata annua di 24.000 kWh ed una ulteriore mancata emissione nell'aria di 11,6 t di CO2. L'impianto è funzionante dall'anno scolastico 2009/2010 e ha consentito di ottenere un risparmio sulle bollette di circa il 50%.

Per queste scelte di efficientamento energetico ed in linea con le politiche comunitarie e con l'applicazione delle indicazioni che da esse derivano, Savignano sul Rubicone entra a pieno titolo nella Settimana Europea per l'Energia (18-22 giugno) lanciata dalla Comunità Europea. Il Comune ha avviato il percorso per la sottoscrizione del Patto dei Sindaci che ha quale obiettivo la riduzione dei consumi di energia pari al 20% entro il 2020 (obiettivo 20-20-20), attuando più di un'azione concreta per perseguire l'obiettivo 20-20-20 e assicurandosi anche importanti risparmi, contribuendo ad abbattere i costi d'acquisto dell'energia rispettando nel contempo i principi di un sviluppo sostenibile che riguarda l'ottimizzazione delle risorse economiche oltre che delle risorse energetiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento