menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'azienda Sampierana entra nel progetto Elite di Borsa Italiana

Sampierana è entrata a farne parte attraverso l’innovativo modello della Lounge, frutto di un accordo di collaborazione tra Elite e Deutsche Bank

Sampierana, storica impresa romagnola con sede a San Piero in Bagno che progetta e produce sottocarri e macchine movimento terra, entra a far parte del progetto Elite di Borsa Italiana. Elite è una piattaforma internazionale del London Stock Exchange Group, di cui fa parte anche Borsa Italiana, per supportare le aziende più ambiziose, con un modello di business solido e una chiara strategia di crescita. Il progetto permette di accedere a numerose opportunità di finanziamento, migliora la visibilità e l’attrattività delle imprese, facilita il contatto con potenziali investitori e permette al management di essere affiancato in un percorso di cambiamento culturale e organizzativo. Sampierana è entrata a farne parte attraverso l’innovativo modello della Lounge, frutto di un accordo di collaborazione tra Elite e Deutsche Bank. Si tratta di un ambiente dedicato ad ogni azienda all’interno di un network internazionale che pone l’impresa al centro di numerose opportunità di crescita e valore. La Lounge fa leva su una conoscenza profonda dei bisogni delle società e sulla capacità di Elite di attivare il cambiamento.

“Siamo orgogliosi di fare parte di Elite - spiega Laura Para del Corporate Affairs Department di Sampierana, coordinatrice del progetto -. Ci siamo lasciati alle spalle la crisi senza nemmeno un licenziamento e da cinque anni cresciamo costantemente. Vogliamo continuare a farlo e l’ingresso in Elite ci è sembrato un’ottima opportunità. Il nostro reparto Ricerca e Sviluppo lavora continuamente per incrementare la nostra gamma prodotti, sia per il settore sottocarri che per quello Eurocomach. La nostra rete vendita ha già una dimensione globale: vendiamo i nostri prodotti in tutto il mondo, dalla Nuova Zelanda al Sudamerica. Attraverso Elite vogliamo maturare una diversa e più diretta visione del mercato, sia nazionale che internazionale. Vogliamo far crescere le nostre competenze strategiche e finanziarie, sviluppando nuove capacità manageriali e organizzative e allenando il nostro management a cogliere tutte le opportunità offerte da un network internazionale in cui ci si confronta continuamente con gli stakeholder".

L'AZIENDA - Sampierana nasce negli anni ‘60 come laboratorio artigiano dedito alla lavorazione dell’acciaio. Nel tempo l’attività si è via via strutturata fino ad arrivare alla forma attuale: un gruppo suddiviso in tre settori, Sampierana sottocarri, Eurocomach escavatori compatti e skid loader, primo produttore di macchine movimento terra in Italia, e U/C Spare Parts ricambi parti carro, che impiega complessivamente oltre 220 dipendenti e collaboratori e che ha chiuso il 2016 con un fatturato che supera i 70 milioni di euro. Il Gruppo Sampierana resta una realtà a conduzione fieramente familiare, con i fratelli Moreno e Cesare Para che dirigono l’azienda dopo averla ereditata dal padre Aleardo e fatta crescere

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento