Economia

Saloni in crescita nonostante il Covid, nuova infornata di estetiste neo-formate

"Nuova infornata nel territorio cesenate e provinciale di dipendenti neo-formate per i centri d’estetista, dove la richiesta di collaboratrici è notevole"

"Nuova infornata nel territorio cesenate e provinciale di dipendenti neo-formate per i centri d'estetista, dove la richiesta di collaboratrici è notevole. I saloni, nonostante le difficoltà provocate dalla pandemia, sono realtà in crescita con una clientela fidelizzata e coccolata, nonché in espansione anche nel sesso maschile, e pertanto è richiesta la manodopera di collaboratrici debitamente formate e professionalizzate". Lo rimarca Confartigianato Federimpresa Cesena.

"I centri di estetista - afferma il Gruppo di Presidenza di Confartigianato Federimpresa Cesena - sono una risorsa del comparto benessere territoriale: luoghi sicuri per clienti, dipendenti e imprenditori. Gli imprenditori hanno investito in dispositivi, prodotti per la disinfezione, protocolli di comportamento, e quindi possono accogliere i propri clienti in piena sicurezza. La cura dell'igiene e la propensione ad un aggiornamento meticoloso costante è nel dna degli imprenditori estetisti. Fondamentale è anche il supporto formativo di FormArt, il centro di formazione di Confartigianato, dove si è appena concluso un nuovo corso di qualifica di estetista, peculiarità formativa del centro".

"Se ne era tenuto uno anche nel 2020 - informa la responsabile territoriale FormArt Ursula Versari -: entrambi hanno permesso alle partecipanti di diventare estetiste a tutti gli effetti ma solo come dipendenti di centri estetici. Le giovani formate possono fare le imprenditrici ma successivamente frequentando un altro corso. Attraverso la qualifica professionale di estetista si può intanto lavorare presso istituti di bellezza, centri di abbronzatura, palestre, stabilimenti termali e centri spa".

Si tratta di corsi articolati con oltre mille ore di formazione per acquisire e sviluppare al top le tue tecniche professionali a cui si aggiungono le ore di stage presso un centro estetico. "Questo è un settore - prosegue la responsabile FormArt territoriale Versari - in cui partendo da una mansione di dipendente, spesso si cresce e si cresce sino a divenire titolare imprenditore di un salone. Il corso per la qualifica di estetista ha necessariamente affrontato le problematiche di come svolgere ed erogare prestazioni e servizi nel rispetto dei protocolli anti-contagio per far fronte all'emergenza sanitaria".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saloni in crescita nonostante il Covid, nuova infornata di estetiste neo-formate

CesenaToday è in caricamento