rotate-mobile
Economia

Solidarietà tra parruchiere per le colleghe del Venezuela

Il ricavato de “I parrucchieri della Confartigianato per le parrucchiere del Venezuela” di circa mille euro sosterrà il progetto “Emprendedoras de la belleza”

Domenica al Salone Gabriella in via Serraglio diverse parrucchiere hanno aderito all’invito che le parrucchiere Iva Buda e Sandra Castorri hanno lanciato per aiutare le colleghe venezuelane provenienti dai quartieri più poveri di Caracas. Numerosi clienti, sia donne che uomini, hanno partecipato all’iniziativa dimostrando di accogliere la proposta di un gesto di solidarietà; altri, non potendo essere presenti, hanno contribuito con un’offerta.  

L’associazione Orizzonti ringrazia Paola Cecchetti per aver messo a disposizione il proprio negozio, il presidente dell’associazione parrucchieri della Confartigianato Arnaldo Francisconi, Haircare per aver fornito i prodotti per l’intera giornata e tutte coloro che hanno prestato la loro opera gratuitamente: Adele Avant Garde, Sami Marinella, Argentero Giusi, Grilli Ariella, Pollini Gabriella, Gabanini Marina, Balzani Monica, Aloisi Claretta, Spinelli Elisa, Raboni Mara e il Salone Grazia.  Ringraziamenti anche per la Tipografia Cils, la pasticceria Romagna, Claudio e Fagioli, l’Antica Piadineria della Valdoca, e Armonia e Profumo di Tè di Balzani Ingrid.

Il ricavato de “I parrucchieri della Confartigianato per le parrucchiere del Venezuela”  di circa mille euro sosterrà il progetto “Emprendedoras de la belleza” condotto dall’associazione Trabajo y Persona in Venezuela, che realizza formazione professionale e accompagnamento imprenditoriale per donne disoccupate e in svantaggio sociale dei quartieri più poveri di Caracas. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solidarietà tra parruchiere per le colleghe del Venezuela

CesenaToday è in caricamento