Ristoratori cesenati, un supporto tecnologico per gestire gli ordini

“Fipe ha esercitato una pressione instancabile sugli organi decisori per ottenere, in attesa della riapertura, la possibilità di ricorrere all’asporto, oltre alla consegna a domicilio che numerosi pubblici esercizi cesenati stanno svolgendo dall’inizio dell’emergenza."

"I pubblici esercizi stanno dando una straordinaria dimostrazione di senso di responsabilità e di abnegazione e meritano risposte eccezionali e tempestive con interventi per sostenerli nella priorità costituita dalla esigenza di liquidità, ancora carenti da parte del Governo". Lo affermano i i presidenti di Fipe Confcommercio cesenate Vincenzo Lucchi (ristoranti) e Angelo Malossi (bar).

“Fipe - rilevano - ha esercitato una pressione instancabile sugli organi decisori per ottenere, in attesa della riapertura, la possibilità di ricorrere all’asporto, oltre alla consegna a domicilio che numerosi pubblici esercizi cesenati stanno svolgendo dall’inizio dell’emergenza. Finalmente l’ordinanza della Regione ha dato via libera al take away e si tratta di un passo avanti anche se verosimilmente non ci si aspetta grandi numeri così come ovviamente non li ha fatta la consegna a domicilio, ma i nostri imprenditori non hanno voluto abbandonare i clienti fidelizzati. Con il take away aumenterà di un po’ il lavoro e gli esercizi rispetteranno i protocolli previsti once le regole sulle attese, con il distanziamento e le indispensabili prenotazioni. Quanto all’atteso inizio della fase due con le aperture previste, a quanto sembra, peri l 18 maggio , servono linee guida chiare e i ristoratori sono pronti ad osservare con il distanziamento e tute le altre prestazioni richieste , ma concordano sul fatto che i divisori in plexiglass sono assolutamente improponibili".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Confcommercio cesenate - aggiunge il direttore Giorgio Piastra - ha intanto stretto una collaborazione con Mediatip, in grado di offrire sia un supporto tecnologico nella raccolta e gestione degli ordini e consegne, che promozionale. L a tecnologia è un prezioso strumento e la collaborazione con Mediatip è un servizio di grande utilità che in via esclusiva viene realizzato per Confcommercio e le sue imprese.  Esso comprende la scheda di presentazione del locale e dei servizi offerti con testo, foto e video; il sistema di acquisto on line sulla piattaforma; inoltre il sistema Tiprenota di prenotazione della consegna o del ritiro è basato sulle disponibilità del locale. Fondamentale anche il supporto per il marketing: Confcommercio proporrà il servizio a tutti gli utenti di Tippest - oltre
200mila in Romagna". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • La loro passione diventa un'avventura dolcissima: due amiche aprono una biscotteria-pasticceria

  • Dopo l'influencer al Grande Fratello Vip una cesenate a Uomini e Donne: "Voglio conquistare il tronista"

  • Coronavirus, "focolaio" nell'azienda di consegne, 12 lavoratori positivi al tampone

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento